Vetrini: “Grande prova di cinismo”, Bonucelli: “Bravi a colpire nel momento giusto”

Gavorrano-Grosseto - 3 settembre 2015 - mister Bonuccelli dà indicazioni

GAVORRANO. Ecco le interviste e gli umori in sala stampa nel post partita Gavorrano-Gubbio.

Filippo Vetrini (Ds del Gavorrano): “Dal punto di vista dello spettacolo non è stata una gran partita. Da qui in avanti i punti saranno più importanti e quindi il Gavorrano esteticamente bello che siamo abituati a vedere potrà essere difficile da rivedere.
Grande prova di cinismo e maturità con una rosa piuttosto limitata tra infortunati e squalificati. La partita è stata molto contratta se ci fosse stato un incontro di pugilato ai punti avremmo vinto noi”

Vitaliano Bonuccelli (tecnico del Gavorrano): “partita bloccata, noi abbiamo avuto assenze squalificati abbiamo dato dimostrazione di vole vincere. Abbiamo fallito tre grandi occasioni, siamo stati bravi a colpire nella fase giusto dell’incontro. Partita non tecnicamente eccelsa, ma alla fine contavano i tre punti. Continuamo a sognare con un match meno. Conti ? Credo che sia uno stiramento. Ieri si era allenato ed è stato in forse fino all’ultimo. Peccato, vorrà dire che faremo di necessità virtù”.

Giuseppe Maggi (tecnico del Gubbio): “Siamo stati troppo leggeri nella fase offensiva. Ci temevamo a vicenda, ci sono state due fiammate nel primo tempo nel Gavorrano, ma nulla più. Nel secondo tempo i ritmi sono stati più blandi con noi che avevamo chiuso bene tutti gli spazi. Credo che il pareggio alla fine era il risultato più giusto”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news