Juniores Regionali: pareggi amari per Nuova e Roselle

Nella foto la Juniores Regionali dell'Ac Roselle

Conquistano un punto ciascuna le maremmane impegnate nel girone B del campionato regionale Juniores. Due pareggi molto diversi per modalità, ma dallo stesso sapore amaro, quelli raggiunti quest’oggi dalla Nuova Grosseto sul campo del San Miniato, e quello casalingo del Roselle contro il Cenaia.

Spettacolo e gol a grappoli a San Miniato, dove il match si chiude con un rocambolesco 5-5. La prima frazione si apre con un San Miniato sprint che si porta sul doppio vantaggio per ben due volte, ma deve fare i conti con il vero e proprio mattatore dell’incontro, Galloni, autore della tripletta con cui manda i suoi sotto la doccia sul parziale di 3-3. Nella ripresa Mister Bernabini prova a dare una scossa ai suoi verso la vittoria ed è Martinacci la mossa azzeccata: il giovane maremmano infatti illude con una doppietta i rossoblù colpendo al 50° ed al 83°, ma non basta per centrare i tre punti.

Nell’altro incontro di giornata, un Roselle finalmente orgoglioso e battagliero mette in grande difficoltà il Cenaia. Primo tempo tutto sommato equilibrato e a tratti noioso. Di tutt’altro piglio è la ripresa dei ragazzi di Chinellato, che dominano il match fino al vantaggio all’ora di gioco con l’ottimo Spuma, abile a superare con un pallonetto l’estremo livornese. Dopo l’espulsione di Baldin il Roselle si mette sulla difensiva senza disdegnare qualche sortita in contropiede. All’86°, però, arriva la beffa con un tiro-cross che batte Terni. Un pareggio che non soddisfa i termali, ma che perlomeno riaccende un barlume di speranza in chiave salvezza.

Di seguito i tabellini dei due incontri.

San Miniato Basso – Nuova Grosseto 5-5

San Miniato: Di Lerna, Di Stefano, Bellacci, Pacella, Cantini, Gherardini, Conforti, Regini, Alimani, Giunti, Buhne. A disp.: Scorcioni, Doti, Peruzzi, Turini, Caponi, Falaschi.

Nuova Grosseto: Granai, Massaro, Lolli, Andolina, Angelino, Ferraro, Monaci, Rossi, Quinonez, Galloni, Conviti. A Disp.: Benocci, Malcapi, Martinacci, Franci.

Marcatori: Giunti 1° e 58°, Regini 13° e 25°, Galloni 20°, 35° e 42°, Martinacci 50° e 83°, Di Stefano 85°.

Ac Roselle – Cenaia 1-1

Ac Roselle: Terni, Cinelli, Emiliani, Begnardi, Lancioni, Cerulli, Avanzati, Baldin, Naso, Bicocchi, Pastorelli. A disp.: Piersanti, Costantini, Pieraccini, Spuma, Lamba, Picchianti, Cristinzio.

Cenaia: Hoxha, Di Cocco, Bonomassa, Boccaccio, Tintori, Marconi, Biso, Incrocci, Hoda, Cecconi, Barsacchi. A disp.: Novi, Corsi, Lottini.

Marcatori: 60° Spuma, Biso 86°.

Al 75° Espulso Baldin.

 

1 Comment
  1. Marcello 5 anni ago
    Reply

    Il risultato non tanto amaro in quanto hanno mangiato un punto al Gracciano e considerando che:
    1) la squadra non ha nessuno fuori quota, 2) ci sono 6 titolari infortunati; 3) il campo era al limite della praticabilità, 4) Galloni è stato colpito da un fallo (forse volontario? visto che aveva già segnato 2 reti.) ed è dovuto uscire all’inizio del secondo tempo, 5) in campo c’erano ben 4 ragazzi degli allievi di cui 3 del 1998 ed il portiere era del 1999.
    Il pareggio (fortunato) del San Miniato è venuto da una punizione data molto ma molto molto generosamente da parte dell’arbitro che il portiere è riuscito a toglierla dall’incrocio dei pali e mandarla in angolo, e dal successivo angolo tra un batti e ribatti in area hanno segnato.
    Per me è un buon punto senza l’amaro!!!!!!!
    FORZA RAGA………………………………………

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news