Giudice sportivo: gran lavoro nei campionati giovanili provinciali, 120 euro di multa al Porto Ercole

Nel Campionato Juniores provinciale ammenda di 120 euro al Porto Ercole per non aver presentato la richiesta della forza pubblica e perché un gruppo di una trentina di sostenitori negli ultimi 20 minuti della gara ha offeso e minacciato il direttore di gara. Squalificato per un turno l’allenatore del Casteldelpiano Luca Pieri. Fermato fino al 28 febbraio del 2018 Francesco Cecconi (Orbetello) perché dopo essere stato espulso, a gioco fermo proferiva offese ed insulti a sfondo razziale nei confronti dell’arbitro e alla notifica del provvedimento si avvicinava fino a sfiorare con una mano il volto dello stesso minacciandolo.

Fermati per tre giornate Lorenzo Cecconi (Orbetello), per due Michael Tinti (Orbetello) e BathiyaLakshman Kavinda (Porto Ercole) e per una Lorenzo Fasteli (Albinia), Dario Marzocch (Casteldelpiano), Matteo Pacchiarotti (Orbetello), Bojang Demba e Joussef Najmi (Scansano), Denis Alexandri Grandinaru (Ribolla).

Negli Allievi ammenda di 90 euro per il Pitigliano per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro. Squalificato fino al 30 novembre il massaggiatore del Pitigliano Simone Pizzinelli. Tre turni di squalifica per Elia Stefano Pezzini (Pitigliano) e uno per Alessio Bistazzoni.

Nei Giovanissimi provinciali ammenda di 500 euro per il Manciano per minacce ed offese all’arbitro reiterate al rientro dello stesso nello spogliatoio, per sputi che lo hanno raggiunto sul viso e sulla divisa accompagnati da scuotimenti di rete e per aver lasciato aperto il cancello principale dal quale è stato impedito l’ingresso ai tifosi più facinorosi solo per l’intervento di dirigenti e tifosi della squadra avversaria, per aver reiterato offese e minacce in diversi momenti al direttore di gara mentre si recava alla sua autovettura. La sanzione tiene conto della fattiva collaborazione dei dirigenti della società al momento dell’uscita dall’impianto sportivo dell’arbitro. Ammenda di 90 euro al Paganico per contegno offensivo e minaccioso verso l’arbitro.

Squalificato per 4 giornate l’allenatore del Manciano Antonio Morello e per 3 l’assistente all’arbitro della Nuova Grosseto Claudio Terribile. Due turni di squalifica per Filippo Bernardini (Paganico) e una per Francesco Dangiolella (Manciano). Nei Giovanissimi B ammenda di 40 euro per l’Atletico Piombino per mancata presentazione della richiesta della forza pubblica.

1 Comment
  1. Riflessione 2 anni ago
    Reply

    Leggere questo comunicato fa veramente male…non so chise fosse l’arbitro della partita di Manciano e francamente non mi importa il suo nome…vorrei solo chiedergli scusa per l’offesa subita. Non credo ci sia onta peggiore, ma anche piu’ vigliacca, che ricevere sputi in faccia e sulla divisa. Poi ci scandaliziamo se la nazionale non va ai mondiali…invece che insegnare calcio ai ragazzi insegnamo ad essere maleducati!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW