Grosseto-Finale 0 a 1, la sala stampa. Sanna: “Involuti. È colpa mia”. Bornia: “Vittoria meritata”

Mister Sanna ai microfoni di Gs

Grosseto Ecco quanto dichiarato in sala stampa al termine di Grosseto-Finale 0 a 1.

Marco Sanna (allenatore del Grosseto): <<C’è poco da dire, se non che abbiamo disputato un match brutto. La colpa della sconfitta è solo nostra, perché avremmo dovuto essere assai più grintosi e convinti. Se non lo saremo neppure in futuro, sarà dura per il resto del campionato. Sinceramente, faccio fatica a comprendere l’involuzione della squadra, visto che i ragazzi hanno lavorato bene nel corso della settimana e mi hanno dato la sensazione di essere motivati fino all’inizio dell’incontro. Abbiamo gettato al vento una grossa occasione per risalire in classifica. Chiaramente, il responsabile numero uno della sconfitta odierna sono io. Conosco solo la parola lavoro per uscire da certe situazioni, pertanto fin da martedì ci metteremo sotto con ancora più intensità. In ogni caso, è vero che il Finale ha vinto col solo tiro fatto verso la porta, ma devo ammettere che nel complesso ha disputato un buon incontro, dunque merito agli avversari>>.

Giovanni Bornia (allenatore del Finale): <<Grandissima partita, in particolare dal punto di vista del sacrificio. Abbiamo vinto meritatamente, anche se il Grosseto ha creato delle occasioni. Siamo una formazione neo-promossa e sappiamo di dover soffrire in ogni incontro. D’altronde, i miei giocatori non hanno che poca esperienza in Serie D, pertanto, giocare in uno stadio importante come questo di Grosseto è un onore. Giocare qui e vincere, non credo che sia facile per nessuno. Oltretutto, i biancorossi venivano dal successo di Savona e desideravano rilanciarsi. Bravi noi ad averli contenuti>>.

18 Comments
  1. ser 3 anni ago
    Reply

    Se lavorano bene tutta la settimana e questi sono u risultati allora si deve concludere che è tutta la squadra oltremodo scarsa e risulterà dificile salvarsi

  2. piede 3 anni ago
    Reply

    Pantaloncini neri, inguardabili… errore del magazziniere o quelli bianchi erano da lavare perché usati dalla juniores??

    • Buttero70 3 anni ago
      Reply

      Giusta la 2′ secondo me…oltre alla squadra oggi ridicolo pure il completino…che fine ragazzi…cmq oggi mi è sembrato palese che la squadra non ci sia con la testa…strano, con una società cosi forte e sempre presente….????

  3. Carlo 3 anni ago
    Reply

    Quei soloni e grandi intenditori di calcio di xxxx xxxxx xxxxxx continuano a dire che questa è una squadra da primato e invece è solo una squadretta che farà fatica a salvarsi . L’unico che ne esce vincitore da tutta questa storia è’ l’allenatore Cari che ha fatto le valigie dopo aver visto la situazione

  4. GIGI 52 3 anni ago
    Reply

    Prima di parlare dei pantaloncini documentati :quelli ufficiali sono rossi come la maglia con lo stemma del GRIFONE bianco.sono stati cambiati perché le maglie e calzettoni del Finale erano bianche anche se c’è da dire che l’arbitro ha fatto giocare il loro portiere con la maglia quasi uguale alla loro.

  5. David 3 anni ago
    Reply

    Che enorme tristezza!!!!! Che fine povero grifone! Grazie tante Pincione!!!!

  6. GIGI 52 3 anni ago
    Reply

    Mi sono spiegato male :i pantaloncini sono rossi come le maglie con il Grifo bianco e il cambio probabilmente è stato fatto per la mancanza di qualche pantaloncino, e qui se fosse così non so ‘ proprio dove li troveranno!!!comunque è la junores che gioca con quelli bianchi della passata stagione.

  7. Rampante 3 anni ago
    Reply

    La polemichetta strumentale sui pantaloncini ci mancava.

    • mezzolitro 3 anni ago
      Reply

      In effetti con questa Società ci sono a disposizione milioni di spunti polemici, pigliassela co i pantaloncini neri è effettivamente come guardare la pagliuzza e non la trave.

  8. Maremmano di ferro 3 anni ago
    Reply

    Vestiario a parte, che é solo un problema tecnico-tattico per scelta della Societá come ci ha fatto sapere la stessa sabato su un comunicato apparso sulla ‘Nazione’, Sanna é veramente particolare: si contraddice platealmente in trasmissione, asserendo di aver fatto la partita (peccato che vincano sempre gli altri), ma di aver sbagliato passaggi, conclusioni, tiri e mira mentre é pure mancata la cattiveria. Caro Sanna, il gioco del calcio non é cattiveria, é determinazione, capacitá ed umiltá. Questi sono dei brocchi privi di determinazione, capacitá ed umiltá. La finisca con i proclami boriosi ante-gara e pensi a non prenderle. Se del caso, consideri l’ipotesi di un mestiere alternativo. Personalmente la ritengo unitamente a quelli che schiera al capolinea.

  9. piede 3 anni ago
    Reply

    Pantaloncino blu loro, pantaloncino nero noi, forse hai dei problemi con i colori, passa dal centro color in via Pakistan e comprati una mazzetta… dopo vedi dove sta il bianco… se sei daltonico c’è il Misericordia per una bella visita oculistica.

  10. Corrado 3 anni ago
    Reply

    Ci stanno umiliando tutti… I tifosi grossetani non meritano tutto questo… E il peggio – secondo me – deve ancora venire…

  11. MaremmanoDoc 3 anni ago
    Reply

    Yuri scusami una domanda….ma Pincione che fine ha fatto?
    E soprattutto una domanda che rivolgo a te e che non vorrei suscitasse nessuna polemica, ma solo un informazione.
    Ma L’omone di Grotte ha ancora il marchio U.S. Grosseto? E se si quanto può durare una marchio se non utilizzato.
    Io ricordo che la Fiorentina giocò un paio di anni se non 3 con lo stemma e il marchio diverso dall’attuale (mi sembra si chiamassero Florentia Viola).
    E quando potrebbe essere riutilizzato se in caso volesse farci qualcosa (penso il sugo dopo 3 anni)?
    Domanda solo per curiosità.
    Non sono ne per lui, ne per qualcun’altro….sono solo per il Grifone, che mi dispiace immensamente vedere in questa triste situazione! 🙁

    • grifos 3 anni ago
      Reply

      Il problema non si pone…Camilli quest’ anno andrà in b con la Viterbese noi se tutto va bene il prossimo anno si fa l’ eccellenza…..

  12. Toscana Ligg 3 anni ago
    Reply

    Arezzo 17
    Livorno 16
    Gavorrano 14
    Massese,ROBUR,Roselle 2012 13
    Pisa 12
    Lucchese,Tuttocuoio 10
    Fiorentina* 9
    Carrarese,Pistoiese,Viareggio 8
    Pontedera 7
    Empoli,Prato 5

    *un mecc in –

  13. Bailon 3 anni ago
    Reply

    La Fiorentina fallì, e i Della Valle comprarono il marchio all’asta. Us 1912 non è mai fallita, il Camilli non la iscrisse al campionato, la situazione è completamente differente.
    Credo che Us 1912 sia ancora viva e vegeta e possa tornare ad iscriversi ad un campionato Federale in qualsiasi momento, ma mi rimetto a chi ne sa più di me

  14. sportivo 3 anni ago
    Reply

    camilli continua a pagare tutti gli anni la tassa sul nome che rimarra di sua proprietà fino a quando decide lui

    • MaremmanoDoc 3 anni ago
      Reply

      e allora perchè, visto che i politici che non gli andavano bene a lui, non ci sono piu, non ritorna (magari dietro le quinte e non direttamente come Presidente…come poi sta facendo con la Viterbese) e fa ritornare il Grosseto dove è giusto che stia (almeno in lega pro).
      So che tanta gente magari non ritornerebbe allo stadio se ci fosse lui, ma a me importa del Grifone e della sua storia.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news