Promozione, segnali positivi per Monterotondo e Sant’Andrea. Solito San Donato sprecone e dai due volti

Una fase di Sant'Andrea-S.Cecina

Grosseto. Continuano ad arrivare segnali e risultati positivi per il Monterotondo che dopo aver battuto nella prima giornata il Montalcino, si conferma andando a conquistare un punto sul difficile campo di un altra big del girone, l’Audace Galluzzo.
Un pari alla fine amaro e che va stretto ai ragazzi di Ballerini che si sono visti raggiungere a soli tre minuti dal termine dell’incontro. Un peccato, ma la squadra c’è ed è viva.

Pari a reti bianche per il Sant’Andrea che conferma la sua solidità difensiva rimanendo per la seconda giornata consecutiva con la porta inviolata. Davanti ad un buon pubblico i ragazzi di Renaioli non riescono a perforare la difesa dello Sporting Cecina.
Il progetto di crescita ed i quattro punti in classifica testimoniano quanto di buono fatto fino ad adesso.

Piange purtroppo il San Donato che torna sconfitto dalla trasferta di Uliveto Terme contro l’Urbino Taccola. Come nella passata stagione la formazione di mister Ripaldi è irriconoscibile e dai due volti. Dopo essere andata in vantaggio e aver sfiorato a più riprese il gol del raddoppio non chiude la sfida e i pisani riescono a ribaltare l’incontro.

2 Comments
  1. Prime giornate 3 mesi ago
    Reply

    Non si vede nulla di strano in questo San Donato, dove si denota una rosa ristretta e anziana, che quando manca di qualche elemento base sono dolori.

  2. Riccardo Macchi
    Riccardo Macchi 3 mesi ago
    Reply

    Solo forza grosseto

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW