Gli impianti Zecchini e Palazzoli saranno gestiti dall’Atletica e il Grosseto giocherà gratis

Approvata dalla giunta comunale la delibera che definisce provvisoriamente l’affidamento diretto – con concessione annuale (scadenza 30 giugno 2020) – dell’impianto sportivo Stadio “Carlo Zecchini” e del campo di alleggerimento “Nilo Palazzoli” all’associazione sportiva dilettantistica Atletica leggera Grosseto. Questo a seguito di un’indagine di mercato avvenuta attraverso una procedura di “Manifestazione di interesse” che prevedeva tali obblighi:
“Il soggetto affidatario – è quanto riportato nell’atto – avrà l’obbligo di assicurare la fruibilità dello stadio, dando priorità a quelle locali, secondo l’ordine di categoria del campionato disputato. La gestione dovrà inoltre comprendere tutte le attività di manutenzione ordinaria degli immobili, delle aree verdi, degli impianti tecnici e tecnologici fissi e mobili di qualsiasi tipo già esistenti e che – a compartecipazione delle spese di gestione l’Amministrazione prevede un contributo massimo di 35mila euro”.
Lo stadio Zecchini sarà a disposizione gratuitamente della società U.S. Grosseto Calcio 1912 per la disputa delle partite interne del campionato della prima squadra (playoff, play out e coppe) e dei relativi allenamenti di rifinitura, nonché dell’utilizzo del campo di alleggerimento Palazzoli per gli allenamenti della prima squadra e le partite interne del Campionato nazionale juniores, concordando i modi e i tempi con il gestore. Lo stadio quest’anno sarà concesso anche alla U.S. Pianese per la disputa delle partite casalinghe del campionato in cui milita, per alcune partite: in questo caso i rapporti saranno regolati con il gestore.
“Affidiamo lo Stadio a una società seria – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore allo Sport Fabrizio Rossi – che gestisce in maniera più che soddisfacente il campo Zauli e che si è dichiarata disponibile ad occuparsi anche dello stadio, poiché l’impianto è dotato – tra le altre cose – anche di un campo di atletica su cui l’Amministrazione comunale e l’associazione stessa hanno fatto notevoli investimenti. Siamo certi che questa società abbia tutte le carte in regola per fare in modo che gli impianti, adesso anche lo stadio e il campo “Nilo Palazzoli”, siano idonei e sempre pronti ad ospitare allenamenti e competizioni anche calcistiche. Inoltre – altro grande obiettivo raggiunto – la squadra di casa, l’U.S. Grosseto, potrà usufruire gratuitamente delle strutture: l’Amministrazione comunale va così incontro alle esigenze della società sportiva locale che sta facendo un grande investimento economico per la creazione del Centro sportivo di Roselle”.
2 Comments
  1. Piero Politi
    Piero Politi 2 mesi ago
    Reply

    bene così si elimina ogni discorso fuori luogo e si sponsorizza la squadra della città.

  2. Sandro Pilozzi
    Sandro Pilozzi 2 mesi ago
    Reply

    Ottimo

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news