Matteo Pira: “Pensiamo all’Amiata prima che allo scontro diretto dell’ultima giornata”

Nella foto Matteo Pira

Sant’Andrea. Uno dei simboli del Sant’Andrea è Matteo Pira. L’esperto centrocampista arrivato nel mercato di riparazione ha saputo dare qualità ed esperienza alla squadra di Luciano Tommasi.
Ai microfoni di Gs ha così commentato il finale di stagione.

“E’ sicuramente un campionato anomalo e da primo rischi di ritrovarti quarto in 90 minuti. Però è anche vero che dipende tutto da noi. Tutti parlano dell’ultima giornata di campionato perché ci sono due scontri diretti da brivido, ma noi stiamo lavorando pensando all’Amiata non sarà una partita facile e dovremo avere la giusta concentrazione per batterli”

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news