Basket Uisp: Frangini e Goracci trascinano il Puticlub. Continua la marcia della Costa d’Argento

Partite decisive in chiave playoff quelle giocate questa settimana e valide per la terza giornata del girone di ritorno del campionato Uisp di basket. l Castiglione Thunder mancano di un soffio l’appuntamento con la prima vittoria che poteva lasciare aperte le porte per la postseason nella partita giocata e persa per 50 a 45 contro il Puticlub. I ragazzi di coach Massai giocano un incontro coriaceo per quaranta minuti ma devono recriminare per i tiri liberi mancati da Massai e Bocchini nell’ultimo giro di cronometro; la cronaca parla di un Puticlub sempre avanti nel punteggio per tre quarti di gara guidati dal rientrante Goracci e da un superlativo Frangini che costruisce con otto punti consecutivi un parziale importante nel terzo periodo prima di la sciare il campo per un infortunio al polpaccio. Da qui in avanti i castiglionesi si riportano sotto e Catastini segna la tripla del sorpasso ad un minuto e mezzo dalla fine quando a diventare decisivi sono i tiri liberi: già parlato degli errori dei biancorossi, match winner risulta Dario Romboli glaciale dalla lunetta. Rimane un’ultima partita per I Castiglionesi ma la matematica li vede ormai fuori dai playoff: positiva comunque la stagione dei debuttanti pronti a ricominciare il prossimo anno con l’entusiasmo che li hanno sempre contraddistinti nonostante i risultati non brillanti.

CASTIGLIONE THUNDER: Ducchi 4, Bartolini 13, Ticozzi 4, Massai 4, Di Domenico, De Lalla, Lelli, Bianchi 2, Catastini 3, Bocchini 13, Matarazzo 2.

IL PUTICLUB: Goracci 7, Donnini 3, Frangini 14, Pieroni 4, Caselli 5, Corradini 5, Miliani 1, Ciolfi 2, Rocchi 3, Romboli 6

Continua inarrestabile la marcia della Costa d’Argento che batte in casa l’Arcidosso per 65 a 50 e si assicura una delle prime due posizioni in classifica utili per disputare in casa la bella della futura semifinale playoff. Pesano fin troppo le assenze tra gli amiatini di Puppola e Bernardelli alle quali si è aggiunto durante l’incontro l’infortunio di Pramstrahler. Da sottolineare la solita prova di Galloni tra gli orbetellani e dell’ottimo Benigni, giovane interessante nelle fila di coach Ferrucci

COSTA D’ARGENTO: Fronda 12, Novelli 4, Andriani, Pucci 2, D’Angelo 4, Matteucci, Lada, Stratan 8, Galloni 21, Canessa 5, Canuzzi 9.

ARCIDOSSO:  Cosentino 6, Benigni 16, M. Bargagli 3, Baiocchi 7, Fatarella, S. Bargagli 6, Pramstrahler 5, Biagioli 7.

CLASSIFICA: Costa D’Argento 12 (giocate 7), Gorarella Arcimboldo 8 (5), Arcidosso 6 (5) Puticlub 4 (6), Castiglione 0 (7).

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news