Promozione: un brutto Manciano fermato sul pari

Nella foto il centravanti Giuseppe Paoloni (foto di Alessandro Tropeti)

MANCIANO – ASTA 1-1

MANCIANO: Sabatini, Raffaelli, Laghi M., Biondelli, Biribicchi, Innocenti, Paoloni, Berna, Schiano, Scatena, Chiaranda.  A disp.: Fanteria, Laghi T., Manini, Lupo, Contini, Giustacori All. Renaioli

ASTA: Bindi, Del Prato, Viti, Diokh, Dangelo, Caselli, Borgheresi, Cerretani, Mensini, Merka.  A disp.: Cartocci, Mari, Porcelloni, Del Buono, Schiano, Filvi, Lazzeretti All.: Santini

ARBITRO: D’Aneglo (Ascoli)
ASSISTENTI: Benassi e Tonci (Livorno)

MARCATORI: Merka, Schiano

MANCIANO. Stecca la partita della stagione, il Manciano di Renaioli soffre un vivace Asta e inguaia in classifica i maremmani.
Troppo lenta e prevedibile la manovra dei biancorossi, che forse sentono troppo il peso dell’incontro. Partono bene i padroni di casa con una doppia occasione nei primi minuti con Chiaranda e Berna.
Anche gli ospiti però ci sono ed è Sabatini a sventare un pericoloso colpo di testa dei senesi.
Con il passare dei minuti si sgonfia il gioco dei mancianesi e sale l’Asta che trova il gol del vantaggio con Merka.
I padroni di casa non ci stanno e si gettano in attacco a testa bassa, più con grinta che con razionalità. E arriva il meritato pareggio con l’attaccante Schiano.
I ragazzi di Renaioli ci credono e provano l’assedio finale, ma l’Asta riesce bene a controllare il match e a portare a casa un punticino che rende scontenti tutti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news