Connect with us

Follonica Gavorrano

Qui Piacenza: statistiche, precedenti, l’analisi sul prossimo avversario del Gavorrano

Published

on

Piacenza – «Sono forse la squadra che più ha deluso in questo campionato, hanno un organico che potrebbe competere con le prime della classe». È questo il ritratto che, ieri, il ds del Gavorrano, Filippo Vetrini, ha voluto disegnare per descrivere la situazione del Piacenza, prossimo avversario dei minerari. La partita, in programma domenica prossima (ore 14:30) allo Zecchini, rappresenta un crocevia fondamentale per entrambe le compagini. Se infatti il Gavorrano si ritrova ultimo, appeso per un punto alla zona play out, d’altro canto il Piacenza, pur venendo da un periodo di alti e bassi, è attualmente in lizza per un posto nella intricata griglia play off di questa stagione.

Gli uomini di Arnaldo Franzini arrivano a Grosseto con la voglia di dare continuità alla vittoria ottenuta nello scorso turno, in casa, contro la Lucchese. Lo stesso tecnico degli emiliani ha sottolineato come Gavorrano rappresenti un banco di prova importante per i suoi, per chiudere un filotto di vittorie-sconfitte che va avanti da ormai 7 partite: il segno X manca infatti agli emiliani da ben due mesi (l’ultimo pareggio risale al 2-2 esterno contro il Livorno, lo scorso 18 dicembre).

Un dato interessante è quello che riguarda i punti ottenuti dal Piacenza da situazioni di svantaggio, solamente cinque [5] su tredici [13] occasioni che hanno visto la squadra di Franzini andare sotto nel punteggio, frutto di una [1] sola vittoria, due [2] pareggi, e ben dieci [10] sconfitte. Gli emiliani sono, almeno secondo le statistiche, una squadra che in pochissimi casi riesce a ribaltare un risultato sfavorevole, a maggior ragione fuori casa, dove hanno un rendimento medio di 1 punto a partita. Piuttosto equilibrato, invece, il dato che riguarda i gol fatti e subiti, rispettivamente 29 e 31.

Venendo ai precedenti, l ‘unico incrocio ufficiale tra le due formazioni è quello che risale alla partita d’andata, con la sfida vinta dal Piacenza per 3-0 che costò la panchina a Vitaliano Bonuccelli. Il nome dell’ex tecnico rossoblù (che dovrebbe essere in tribuna domenica prossima, nda.) è inoltre legato a quello del centrocampista Simone Della Latta, suo nipote, anch’egli ex Gavorrano, ora in forza al Piacenza. Da ricordare inoltre, tra le fila ospiti, il grossetano Mattia Lanzano.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x