Connect with us

Altri Sport

Volley U17 femminile Uisp: LiveLife Grosseto a gonfie vele

Published

on

Seconda vittoria consecutiva nel campionato under 17 Uisp per la formazione LiveLife Pallavolo Grosseto 1978 allenata da mister Censini. Questa volta a soccombere con il punteggio di 3 a 1 sono le pari età dei Vvf Grosseto (parziali 25-10, 25-13, 20-25, 25-13) in un match che è stato equilibrato solo nella 3 frazione di gioco vinto dalle padroni di casa dei Vigili col punteggio di 25 a 20. Nei primi 2 set non c’è stata storia, troppa la differenza tecnica tra i 2 sestetti, merito di una maggiore organizzazione di gioco e grazie agli incisivi attacchi delle varie Zavarella, Mahieu, Giorgetti, Semplici e Innocenti ben smarcate dalle alzate di Carlotta Branca prima e Rebecca Tronchi dopo, chiudevano agevolmente i 2 set a loro favore. Nel 3° set come detto, causa un calo di concentrazione delle nostre atlete, erano le vigiline ad aggiudicarsi il parziale. Nel 4° set erano nuovamentela LiveLife macinare gioco e ad aggiudicarsi la contesa con il netto punteggio di 25-13. Mister Censini ha potuto dare spazio a tutta la rosa a sua disposizione (sono entrate nel corso della partita Meneghini, Margiacchi e il libero Alice Parrucci) e nonostante i numerosi cambi effettuati, il gioco in campo non ne ha risentito. Con la vittoria odierna il LiveLife sale a 6 punti in classifica grazie alle due vittorie conquistate su 2 incontri disputati. Queste le atlete scese in campo : Branca (capitano), Mahieu, Zavarella, Innocenti, Margiacchi, Meneghini, Tronchi, Giorgetti, Semplici e Parrucci (libero). Da evidenziare l’assenza per infortunio (durante l’ultimo allenamento) di Giada Zambernardi.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi