Promozione: il punto sul campionato

Nella foto Negrini in azione, il grande ex (di W.Scopetoni-Maremmapress.it)

Nessuna variazione al comando del girone C di Promozione con il Gambassi ancora saldamente in vetta nonostante il pari (1-1) impostogli da un buon Perignano.

Alle spalle della capolista, prosegue il cammino gemello di Albinia e Badesse che vincono rispettivamente contro Volterra e Castelbadie e riducono la propria distanza dalla cima della graduatoria. La compagine di mister Tommasi, nonostante l’assenza del capitano Sgherri, viene presa per mano da Nieto e Lorenzini strappando applausi in quel fortino chiamato Stadio Combi.

Domenica positiva anche per il San Miniato che batte 1-0 il Montecalvoli e si mantiene a ridosso della zona-playoff pronto a cogliere ogni minimo passo falso delle rivali dirette.

Rialza la testa il San Donato con il bel successo esterno ottentuo a spese del Gracciano: la squadra di Cinelli compie un bel balzo in avanti in classifica nelle ultime settimane e si scrolla un po’ di polvere di dosso. Non è il caso di dormire sonni tranquilli in casa biancoverde, ma con i gemelli Negrini in gran spolvero il futuro appare meno incerto rispetto a qualche settimana fa.

La sorte del Montecalvoli e quella dello sfortunato Ribolla appaiono ormai quasi segnate quando due terzi di campionato sono ormai archiviati: per i bianconeri minerari è giunta una nuova sconfitta, stavolta ad opera della Geotermica, al termine di una prestazione tutt’altro che da disprezzare.

I maremmani avevano recuperato lo svantaggio iniziale, ma la speranza di ottenere almeno un punto dalla trasferta si è spenta pochi minuti più tardi sulla realizzazione del controsorpasso pisano che ha annullato ogni entusiasmo.

È chiaro che il Ribolla ormai ha ben poche chance di salvezza, ma ai maremmani va riconosciuto il merito di scendere in campo sempre e comunque con lo spirito giusto. Sarebbe facile lasciarsi prendere dallo sconforto, sarebbe più che legittimo dopo molte delusioni, ma il team ogni domenica lotta sempre e comunque al meglio delle proprie possibilità: anche soltanto per questo, la squadra mineraria merita applausi.

Risultati

Albinia-Alabastri Volterra 1-0
Armando Picchi-Cascina 1-0
Gracciano-Acli San Donato 0-1
Castelbadie-Badesse 1-3
Geotermica-Ribolla 2-1
Pecciolese-Certaldo 0-2
Perignano-Gambassi 1-1
San Miniato Basso-Santa Maria a Monte Montecalvoli 1-0

Classifica

Gambassi 43
Badesse, Albinia 39
Armando Picchi, Perignano 33
San Miniato Basso 32
Cascina, Acli San Donato 29
Gracciano, Certaldo, Pecciolese 27
Castelbadie, Geotermica, Alabastri Volterra 24
Santa Maria a Monte Montecalvoli 15
Ribolla 8

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news