Grosseto-L’Aquila: le pagelle

grosseto-logo Grosseto  7,5 Squadra attenta e vogliosa di trovare il risultato. Partita ordinata di fronte ad un’ottima compagine avversaria. Cinica nel raccogliere i tre punti avendo la forza di trovare la zampata giusta all’87’.
Lanni.jpg Lanni  6,5 Risponde presente con un paio di interventi che tolgono brutti pensieri ai tifosi.
Formiconi_0.jpg Formiconi 6 Un primo tempo dove spende molto. Sulla sua corsia il Grosseto sviluppa la maggior parte delle azioni. Esce al 51′ per Onescu
Biraschi_3.jpg Biraschi 6 Trova il posto da titolare in coppia centrale con Terigi e si disimpegna con discreta tranquillità.
Terigi.jpg Terigi 6,5 Ormai una garanzia in mezzo alla difesa. Riesce a chiudere con autorevolezza le incursione avversarie.
Legittimo_0.jpg Legittimo  7,5 Prestazione accorta. Non disdegna qualche incursione per arrivare al cross. Suo l’eurogol con cui porta il Grosseto in vantaggio a tre minuti dalla fine.
Bombagi.jpg Bombagi  6,5 Buona la sua manovra. Esce all’83’ per fare posto a Giovio.
Obodo_0.jpg Obodo 6,5 Fa buona guardia nelle incursioni avversarie e chiude tutto quello che c’è da chiudere.
perini Perini  6,5 Prova di sostanza. Sta prendendo il centrocampo con autorevolezza.
Ricci.jpg Ricci  6 Ritrova una prestazione fatta di presenza e buona qualità. Porta il suo contributo alla squadra in maniera positiva.
ferretti andrea Ferretti 6 Tanto movimento nel primo tempo, anche se meno brillante del solito, ma non trova i soliti spazi. Esce al 56′ per Pagano.
Marotta Marotta  7 Non segna, ma lotta, lotta, lotta, da autentico gladiatore. Sembra non spegnere mai il motore e con il suo possesso palla riesce a tenere alta la squadra.
 Onescu.jpg  Onescu  6,5 Entra al 51′ per Formiconi. Si fa vedere sulla sua corsia per buone occasioni.
 BiagioPAGANO_2007  Pagano  6 Entra al 56′ per Ferretti. Esterno in attacco, fa molto movimento anche se non riesce a trovare il guizzo giusto per inserirsi. Da affinare l’intesa con il resto della squadra essendo arrivato da poco. In ogni caso, interessante il suo esordio.
 Giovio.jpg  Giovio  S.v Entra all’83’ per Bombagi.
casacca arbitro blu (2) Dei Giudici  5,5 Non fischia dopo due minuti un rigore su Marotta apparso ai più netto e ne concede uno a L’Aquila forse generoso. A parte questo, una gara condotta con discreto equilibrio.
10 Comments
  1. Enzo 6 anni ago
    Reply

    A legge queste pagelle sembra che si sia fatto un partitone! Ora, capisco che il risultato fa cambiare i giudizi del tifoso, ma così è veramente incredibile. A detta di tutti quelli che ho sentito una delle peggio prestazioni mai viste e poi leggo questi voti. Mah!

    • Luca Ginanneschi 6 anni ago
      Reply

      Enzo, secondo me il Grosseto ieri non ha demeritato. Ho sentito anche io i commenti dei soliti “mai contenti” fuori dallo stadio. Il mio giudizio no è da tifoso, come non è oro colato, ma è la valutazione che ho ritenuto di dare al lavoro che i giocatori hanno espresso in campo. Premesso che di fronte secondo me abbiamo avuto una delle squadre meglio messe in campo e con una ottima impostazione di gioco, tra quelle viste quest’anno allo Zecchini. Non mi sembra di poter condividere l’eterna insoddisfazione che “alcuni” tifosi hanno della squadra, tra l’altro alcuni sono quelli che criticavano anche quando in serie B si viaggiava in zona play off. Detto questo secondo me ieri il Grosseto ha fatto, pur soffrendo in alcuni tratti dell’incontro, un partitone. A me francamente non sembra che l’Aquila sia mai arrivata al tiro in porta se non su un rigore per giunta inesistente. Anche le opportunità che ha avuto De Sousa all’inizio e alla fine del secondo tempo, si possono inserirere come opportunità sprecate, ma non certo come chiarissime occasioni da gol, avendo sempre difensori dietro la linea della palla. Non ti hanno preso a pallonate per capirsi, ma in alcuni frangenti dell’incontro hanno dovuto contenere le tue ripartenze. Questo a mio giudizio, vuol dire solo una cosa, che sei stato sì meno propositivo, ma ti sei confrontato con ordine. Io ho visto due squadre che si sono temute per lunga parte dell’incontro, e hanno provato entrambe a sopraffarsi cogliendo quelli che vengono chiamati “Episodi” proprio come il Grosseto ha fatto con l’eurogol di Legittimo. Partite del genere, si sviluppano prevalentemente sulla rottura del gioco avversario, ovvio che il bel gioco è difficile da vedere, ma per chiudere, per me rimane una buona prestazione e giustifica ampiamente i voti dati alla squadra e ai singoli giocatori. I voti alti non si danno solo al bel gioco, ma anche all’impegno, al sacrificio, e il cuore con cui si affronta una partita, per ottenere un risultato. Un saluto Luca Ginanneschi

      • fede80 6 anni ago
        Reply

        Luca, niente di personale, ci mancherebbe, ma è proprio vero che ognuno vede le partite a modo suo! a me è sembrato di rivedere Milan – Bologna di venerdi sera.. loro un rigore da fermo e un rigore in movimento ( al 92′ ) sbagliati + 2 palle gol clamorose buttate al vento con l’attaccante da solo davanti al nostro portiere, noi un tiro nello specchio in 95′ senza entrare quasi mai in area, 3 tiri in curva, una punizione di poco alta e stop. avrei dato la sufficenza a qualche nostro difensore e basta, x il resto dalla cintola in su tutti sotto il 6 ( obodo 6,5 !?!? bombagi 6,5 ?!?! ferretti 6,5 ?!?! ) , credo che un giocatore offensivo non deve solo corre, ma anche fare la differenza tecnicamente. ah dimenticavo : voto 8 al nuovo preparatore atletico, è sicuramente grazie a lui che abbiamo pescato il jolly al 85′, 3 punti in + in classifica tutto merito suo! ahahahahahahahahahaha
        a parte le battute, credo che se tu potessi ridare i voti oggi dopo aver rivisto gli highlights, forse avresti cambiato qualcosa, a caldo non dev’esse facile, o no? ciao 😉

        • Luca Ginanneschi 6 anni ago
          Reply

          Fede80, francamente confermo che De Sousa ha sbagliato due buone occasioni (il rigore calciato di piatto dopo 25 finte è solo da presuntuosi), ma se guardi il filmato anche sull’ultima c’è un difensore sulla linea, quindi una buona occasione, ma non certo un rigore da fermo. Poi non capisco una cosa, ma se gli altri sbagliano le poche occasioni che creano e tu realizzi quella che ti capita, non capisco perchè dovrei penalizzare i nostri a dispetto degli altri. Ti sei dimenticato della girata di Marotta, deviata in corner, della punizione di Ferretti che lambisce la traversa, il rigore netto non dato, il cross che nel secondo tempo Marotta non riesce a deviare in gol, perché il pallone viene sporcato da un difensore. Sul discorso del prepatore, francamente non vedo cosa ci sia di strano nel suo avvicendamento, se poi tu ritieni che quello precedente abbia portato risultati tangibili, libero di pensarlo. Quello che mi fa specie, è che salvi la difesa e puniresti dalla cintola in su… Secondo te, è possibile che la difesa abbia potuto lavorare discretamente anche perché davanti c’è chi ha svolto diligentemente la fase di copertura o dobbiamo vedere per forsa negativo a prescindere? Dopo aver rivisto il servizio della partita, ti confermo serenamente quelle che erano state le mie impressioni, sulla squadra e sui singoli che ho avuto in diretta. 😉

  2. beppe 6 anni ago
    Reply

    Mah,anche a me il voto complessivo alla squadra 7,5 mi sembra esagerato. Una squadra che ha subito oltre al rigore tre chiare occasioni da gol,ammettiamolo.c’è andata veramente bene.Con loro che manovravano e noi ,a momenti si buttava la palla in avanti come dilettanti,perdendola sistematicamente.Siamo un pochino usciti dall’impasse negli ultimi 15 minuti quando sono calati.forse di positivo oltre naturalmente al risultato,che non è poco c’è anche un pizzico di tenuta in più.Ma null’altro.

    • Luca Ginanneschi 6 anni ago
      Reply

      dunque la squadra è stata asfaltata e gli altri hanno maramaldeggiato….mah?! Io ho visto due squadre che si sono osteggiate a centrocampo e hanno cercato di prevalere con tiri prevalentemente da fuori, sicuramente nel corso della partita L’Aquila ha tenuto con più frequenza il gioco in mano, peraltro sterile in fase conclusiva, anche grazie ad un atteggiamento in fase di copertura, da parte dei biancorossi, migliore delle partite precedenti. In “porta” di tiri dall’area di rigore loro ne hanno calciato uno solo, quello a cui Lanni si è opposto in uscita con il corpo. A leggere i vostri commenti, sembra che ci abbiano preso di assedio, mi sembra obiettivamente che questo non sia successo.
      Siamo passati ad un gioco più bellino, si segnava ma ci lamentavamo che si subiva molto, oltretutto perdendo, ora abbiamo ritrovato equilibrio dietro, non subiamo gol e vinciamo di misura…. ma siamo bruttini!!! la solita storia della coperta corta. L’ultima cosa, io cerco di spiegare le motivazioni che stanno dietro alle scelte dei voti, ma rimane pur sempre il mio modo di valutare la partita, non necessariamente l’unico.

  3. beppe 6 anni ago
    Reply

    Per me,rivisti anche in tv,a parte il rigore,la punta dell’Aquila s’è mangiato due bei gol.Soprattutto il primo a porta vuota dopo l’ennesimo errore della difesa.Parere puramente soggettivo,ma quando si da 7,5 a una squadra vuol dire che ha fatto una partita come quella dell’Aquila,condita dal gol vittoria.

    • Luca Ginanneschi 6 anni ago
      Reply

      Beppe, penso di aver ampiamente risposto nei post precedenti, comunque grazie per il tuo punto di vista.

      • andrea 6 anni ago
        Reply

        Non potevo essere allo stadio ma da quello che si è visto dalle immagini ho visto che L’Aquila ha sprecato si delle occasioni ma non si vede alcuna parata miracolosa del portiere…ok hanno sbagliato il rigore e potevano segnare in diverse occasioni, ma mi sembra anche il Grosseto di cuoghi creava diverse occasioni (vedi partite con Ascoli, Catanzaro, Paganese,…) e nn riusciva a buttarla dentro, si prendeva i complimenti ed i punti andavano agli altri…

  4. Diego79 6 anni ago
    Reply

    Al di la delle pagelle …opinabili come tutto il resto sembra che il grosseto dovrebbe dominare giocare un calcio spettacolare e vincere!!!!l aquila penso fosse quarta in classifica non per caso in trasferta ha vinto a Lecce Catanzaro ha pareggiato con Pisa Prato gioca un ottimo calcio quindi credo che soffrire e forse a tratti subire ci può stare poi però se stai in partita puoi anche vincere !!!ci sono squadre con rose più forti ma nel momento in cui il grosseto troverà autostima e fiducia credo migliorerà pure la qualità del gioco!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
post-image
Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano Serie D

Us Grosseto-Follonica Gavorrano, interviene Fabrizio Rossi: “Rammaricato per l’orario del recupero. Penalizzati i tifosi e il club biancorosso”

Grosseto Dopo l’ufficializzazione della data e dell’orario del recupero di Grosseto-Follonica Gavorrano, oltre alla presa di posizione del copresidente biancorosso, Simone Ceri, è arrivata quella dell’assessore comunale grossetano, Fabrizio...
Gs

GRATIS
VIEW