Juniores nazionali: sconfitta interna per il Gavorrano

Nella foto la formazione degli juniores nazionali del Gavorrano

Gavorrano – Foligno 1 – 3
Marcatori: 29′ pt Tazza (F), 31′ pt Mancinelli (F), 32′ st Balestracci(G), 38′ st Falcinelli (F),
Gavorrano: Rotunno, Belhijou, Mallarini ( 38′ st Gambazza) , Trafeli, Labartino, Balestracci, Paladini, Montefusco, Gabotti, Agnelli (13 st Posa), Cerboni (40′ st Marrini). A disp. Pagliuchi, Gambazza, Godano, Posa, Cervero, Marrini. All. Andrea Telesio.
Foligno: Verzieri, Scappini, Burini, Laloni, Cavdenti, Bonciarelli, Tazza, Giorgetti, Fermanelli (40′ st Goxhi), Mancinelli ( 32′ st Bazzuchi), Giacchetti (14′ st Falcinelli). A Disp. Traballoni, Diomande, Bazzuchi, Goxhi, Mazzatinta, Conti, Casagrande, Falcinelli. All. Dante Gioacchini
Arbitro: Casalini di Prato
Espulsi: Labartino (G)
Ammoniti: Posa (G), Giorgetti (F), Giacchetti (F)
Angoli: 2 – 2

GAVORRANO. Finisce 1-3, la sfida fra la juniores nazionale del Gavorrano e quella del Foligno. Sono gli ospiti a portare a casa l’intera posta in palio, ma i giovani allenati da mister Telesio, escono a testa alta dal confronto, meritando qualcosa di più della sconfitta subita sul sintetico di Paganico. La prestazione del Gavorrano è stata superiore ad ogni previsione, tenendo conto che la squadra di casa ha giocato in dieci per gran parte della gara, dopo l’espulsione al 23′ del primo tempo di Labartino, reo secondo il direttore di gara di

avere commesso fallo su l’attaccante avversario dopo un contrasto in piena area. Rotunno portiiere dei rossoblu, su supera e salva il risultato che si mantiene sullo 0 – 0. Il Gavorrano attacca a testa bassa, mostrando anche buone trame di gioco. Ma oggi non è giornata per i giovani maremmani, che vanno sotto al 29′ su una sfortunata autorete, su tiro di Tazza, che mette alle spalle di Rotunno. Al 31′ il Foligno raddoppia con una punizione dal limite di Mancinelli. Balestracci al 32′ del secondo tempo, va a segno con un bel pallonetto, siglando il suo terzo centro personale, che porta il punteggio sull’1 – 2. I maremmani ora giocano bene e continuano a pressare la formazione ospite, quando su un contropiede Mallarini al momento di intercettare la sfera, si accascia a terra per un improvviso crampo, dando il via libera a Falcinelli, che mette dentro per il 1 – 3. C’è il tempo anche per vedere annullata una rete a Belhijou a 7′ dalla fine della partita “ Sono contento della prestazione, meno del risultato” commenta mister Telesio al termine della partita “ Peccato, perchè oggi non meritavano di uscire sconfitti dal confronto con il Foligno, ma dal punto di vista dell’impegno e del gioco siamo sulla buona strada. La squadra sta crescendo”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news