Cristiano Cipolloni: “Il nostro presidente è il top, ci ha fatto vivere emozioni uniche”

Nella foto una super parata di Cipolloni

Roselle. Cristiano Cipolloni è il simbolo di un Roselle che in pochi anni è passato dalla Terza Categoria all’Eccellenza vincendo campionati e coppe.
Con lui abbiamo parlato del progetto dei termali e abbiamo cercato di capire i segreti di un gruppo vincente.

Allora Cristiano oramai sei diventato un icona del Roselle calcio…

“Ormai sono quattro anni che sono in questo spogliatoio, ho visto passare tanti giocatori che ricordo tutti con affetto a partire dal primo anno di terza categoria  Sono il giocatore con piu presenze(tra partite giocate e panchine) e di questo ne sono orgoglioso Mi metto a disposizione di tutti dal mister ai compagni e cerco di dare il massimo con la voglia di un ragazzo di 18 anni”

Il prossimo anno disputerete un campionato insidioso come quello dell’eccellenza…

“Lo affrontiamo da matricola e quindi con la massima umiltà Il nostro obbiettivo è la salvezza esattamente come inizio anno scorso”

Una grande società con un presidente come Simone Ceri; che rapporto c’è tra di voi?

“Per me è il top..il nostro presidente è unico mi ha fatto vivere emozioni indescrivibili. Ci trasmette a tutti carisma,passione e amore per questo sport lui il primo artefice di tutti questi successi noi gli veniamo dietro”

Quest’anno avrai un compagno di ruolo giovane e preparato cosa ti senti di dire?

“Di lavorare sodo e di sentirsi fiero e orgoglioso di indossare questa maglia e di far parte di questo progetto”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW