Le Cudere Grosseto cercano il “Pass” per le finali nazionali di flag football nel “Big Bowl” di Bergamo

Grosseto. Torna in campo la squadra femminile di flag football delle Cudere Grosseto che nel fine settimana sarà impegnata nel “Big bowl” di Bergamo. Torneo non facile per la squadra maremmana, che scenderà in campo per conquistarsi l’accesso alle finali nazionali che si giocheranno il prossimo 29 e 30 giugno. Un campionato che vede le biancorosse, dopo il bowl di Grosseto e quello di Varese, dove hanno raccolto quattro vittorie su sei partite, prepararsi a giocare la manifestazione di Bergamo contro le undici squadre del campionato, sempre con il massimo impegno. La squadra del presidente Cappagli se la dovrà vedere subito alle ore 15,30 con le Lions Bergamo. Le padrone di casa, formazione molto giovane, ma preparata sia atleticamente che tecnicamente sono una vecchia conoscenza delle biancorosse. Nella giornata della domenica, le Cudere giocheranno alle ore 10,00 contro le campionesse in carica del campionato Elephants Catania. Alle ore 12,30 con le Tempeste Busto Arsizio già incontrate nel girone B con il risultato di una vittoria per parte, per poi finire alle 13,45 contro i Golden Phoenix di Catanzaro. Tutte partite impegnative, ma non proibitive per Miglianti e compagne che dovranno fare i conti ancora con un roster ridotto a causa dei numerosi impegni di lavoro di alcune delle giocatrici di Grosseto. Tutte le partite del “Big bowl” si giocano nell’impianto sportivo di Via Stezzano ad Azzano San Paolo di Bergamo. Mg.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news