Coppa Mini Passalacqua: il SauroRispescia cala la cinquina contro il Nuovo Casotto

Saurorispescia – Nuovo Casotto 5-1

SAURISPESCIA: Vasarri (16’ st Ciudin), Lippi (1’ st Fedeli), Sonnini (13’ st Petrarca), Moroni (13’ st Mancini), Veronesi, Falconi, Bruni (16’ st Baldi), Galli (7’ st Betti), Bifini, Majuri, Nigido (7’ st Campanale). All. Bisceglie.

NUOVO CASOTTO: Mazzi, Cosimi, Iacobucci (1’ st N. Felici), Pogorelli, M. Felici (1’ st Alifuoco), Finale, Nastro (5’ st Seravalle), Galli, Cristiano (5’ st Curini), Rizzo Penna, Ghezzi (1’ st Borracelli). All. Pellegrino.

DIRIGENTE: De Masi.

RETI: 4’ Lippi, 19’ Bifini, 22’ Rizzo Pinna, 23’ Sonnini, 10’ st Campanale, 12’ st Betti.

Primi verdetti. Il girone C ha detto che Saurorispescia (primo) e Giovanile Amiata (secondo) sono ammessi ai quarti di finale. Salutano Argentario e Nuovo Casotto 2015. L’ultima gara ha sottolineato la robustezza del Saurorispescia (imbattuto e a punteggio pieno) mentre per i biancoverdi di Roberto Pellegrino si trattava di un esame troppo severo. La notturna ha confermato le aspettative ma è doveroso un plauso al Nuovo Casotto per l’impegno e la determinazione profusi non solo al cospetto della capolista. Il 5-1 finale rispecchia l’andamento tecnico della gara. Passato subito in vantaggio (4’) con una grande tiro di Lippi dai 35 metri il Saurorispescia ha comandato le operazioni, ha colpito pali e traverse, ha raddoppiato al 19’ con Bifini dopo la respinta di Mazzi. Quasi a sorpresa il Nuovo Casotto ha dimezzato lo svantaggio su tiro piazzato di Rizzo Pinna, una rete accolta con grandi abbracci. Un solo minuto e Sonnini ha rimesso le cose a posto, 3-1. La ripresa è stata accademica con i rossoneri in gol con Campanale (10’) e Betti (12’ st).

Questa la classifica finale del gruppo C: Saurorispescia 9, Giovanile Amiata 4, Argentario 3, Nuovo Casotto 1.

Prossima notturna martedì 16 maggio con Orbetello – Real Follonica (girone A).




Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news