Prima categoria, pioggia di sanzioni per il San Quirico.

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA Euro 1.200,00 S.QUIRICO Per reiterata accensione fumogeni inizio e durante gara senza conseguenze. Per contegno minaccioso ed offensivo verso il D.G. e gli organi arbitrali. Per applausi ironici verso l’arbitro a fine gara. Per danneggiamenti alle strutture della societa’ ospitante.

Euro 160,00 MANCIANO Per danneggiamenti alle strutture della societa’ ospitante.

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 28/ 6/2015 MANGIAVACCHI MICHELE (S.QUIRICO) Entrava indebitamente in campo ed accusava il D.G. di aver favorito la squadra avversaria.
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 28/ 5/2015 BUTINI MICHELE (S.QUIRICO)
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 14/ 8/2015 PECCI DENIS (S.QUIRICO) Entrava indebitamente in campo e rivolgeva al D.G. frase offensiva. A fine gara, rientrato nel recinto di gioco persisteva nel proprio contegno ed invitava i calciatori a non salutare l’arbitro.

SQUALIFICA PER DUE GARE PETRENI NICCOLO (S.QUIRICO)

SQUALIFICA PER UNA GARA DIONISI ANDREA (S.QUIRICO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr PASQUINI DUCCIO (S.QUIRICO)

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA Euro 1.000,00 ARGENTARIO Per lancio di una bottiglia in vetro ed un accendino verso un A.A. senza colpire. Per aver raggiunto lo stesso con sputi, acqua e birra. Per contegno minaccioso verso detto ufficiale di gara. Per aver rotto il lucchetto del cancello di ingresso al campo di gioco. Per contegno
offensivo verso il C.C.. Recidiva.

Euro 750,00 CALDANA Per reiterata accensione fumogeni gara senza conseguenze.
Euro 750,00 FOLLONICA Per reiterata accensione fumogeni gara senza conseguenze

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 11/ 6/2015 PALLA DINO (SORANO A.S.D.)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE ZURLO DAVIDE (CALDANA)
SQUALIFICA PER UNA GARA BOSCHI GIACOMO (ALTA MAREMMA), BURIONI CRISTIAN (CALDANA), CALO FRANCESCO (CALDANA), SALUSTI FILIPPO (CALDANA), BRIZI ROBERTO (SORANO A.S.D.)

5 Comments
  1. WILBELCALCIO 4 anni ago
    Reply

    Parlando da neutro, arbitraggio scandaloso a Manciano-S.Quirico! La punizione dalla quale è venuto il pareggio del Manciano non c’era e il rigore assolutamente inesistente.. complimenti alla rovina del bel calcio!

    • Troppo poco e’ stato inflitto ad una squadra di picchiatori e gente casinista!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      la buttano sempre sulla rissa e soprattutto in campo vanno sempre alle gambe………….
      pero’ questa volta hanno avuto contro un arbitraggio finalmente degno di nota, che non ha guardato in faccia a niente e finalmente hanno ottenuto cio’ che si meritano: PARTITA PERSA ( che goduria quel gol al 90° contro uno pseudo grossetano) e SANZIONI A NON FINIRE!!

  2. tifoso manciano 4 anni ago
    Reply

    A hahahah…io aggiungerei…che le espulsioni eccessive quelle del s quirico….poi ti levi i prosciutti dagli occhi e ti prendi un digestivo cosi forse a distanza di una settimana digerisci sto rospo…punizione sacrosanta..rigore con fallo da ultimo uomo ….visto da 3 arbitri e 300 persone…..a scusa te sei abituato a lle corride delle categorie sotto…

  3. CRONACA VERA 4 anni ago
    Reply

    Non c’è stato un arbitraggio contrario. Il direttore di gara non poteva fare altrimenti. Punizione e rigore che non dare sarebbe stato assurdo. Riguardo al commento del NEUTRALE mi limito a dire che forse si tratta di un sanquirichese che si nasconde per dire sciocchezze e cerca scuse fuori luogo. Forse se in porta c’era un portiere d’albergo invece di Borghi qualcosa di più avrebbe fatto. A proposito e mi rivolgo a Borghi, ma ti ricorderai di Spirito? Spirito inteso come uomo in carne ed ossa… calciatore di ottime qualità non un fantasma anche se per te tale sarà se tu dovessi incontrarlo di nuovo.

  4. W il bel calcio 4 anni ago
    Reply

    Grandi quelli del Manciano. Siete nelle probabili del girone F, in Prima, proprio come il S. Quirico, grandii! S. Giovanni non vuole inganni e rimanete in Prima!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news