Football, i Veterans ospitano gli Etruschi Livorno

Dopo lo straordinario successo in casa dei Red Jackets di Sarzana gli attuali campioni d’Italia in carica, i Veterans Grosseto, tornano a giocare davanti ai propri tifosi. L’appuntamento per la formazione di football americano di Grosseto è fissato dal calendario per le ore 17 al Vets Field di Istia d’Ombrone. I ragazzi allenati da coach Casciani, scenderanno in campo per misurarsi con la formazione degli Etruschi Livorno. Sulle ali dell’entusiasmo, per la bella prestazione di Sarzana, Tarroni e compagni, si apprestano a giocare l’ultima partita del girone, cercando il successo pieno. Con gli Etruschi potrebbe essere l’occasione giusta per provare nuovi schemi di gioco e fare ruotare tutto il roster a disposizione e sperimentare nuove soluzioni tattiche in vista dei futuri impegni in campionato. Gli Etruschi è una squadra giovane, che ultimamente è cresciuta notevolmente sotto l’aspetto tecnico, collezionando il record di tre vittorie e due sconfitte. Il team livornese, inoltre è dotato di un attacco ben bilanciato con una predilezione per i lanci con 520 yard e 315 yard di corse. I Veterans, contrappongono l’attacco più equilibrato di tutta la Cif9 nazionale con 760 yard di corse e 717 yard pass. Coach Casciani però non si fida dei livornesi e alla ripresa degli allenamenti ha ammonito i suoi ragazzi “Cancellate il ricordo della partita dell’andata. Cercate di tenere alta la concentrazione per questa partita. Sono felice di essere venuto qui a Grosseto ad allenare i Veterans perché’ ho trovato un gruppo di ragazzi che ama il football americano e lo pratica con passione, proprio come avviene negli Stati Uniti”.”Sottolineando l’importanza del match: il primo posto nel girone, faticosamente raggiunto con la strepitosa vittoria sulle Giacche Rosse. L’allenatore americano è pronto a schierare Vladimir Bemmo Pogo, rimasto fuori per infortunio per diverse partite. Sarà un buon test per valutare la sua condizione fisica in prospettiva dei play off. Non dimentichiamo, che il giocatore dei Veterans è la valida alternativa per il capitano Emanuele Cannatella, che si è dovuto sobbarcare il maggiore numero di corse della squadra. Da segnale anche il ritorno di Marco Corsini. Pedina fondamentale per il gioco dei Veterans negli scorsi campionati. Coach Roger Casciani conosce solo una parola nel suo vocabolario “Vittoria”. Il l successo alla fine di questo confronto permetterebbe ai Veterans di giocare in casa tutte le partite dei play off a partire dal 6 giugno prossimo, saltando l’incognita della”Wild Card “nella settimana precedente. Anche il presidente Busisi è stato chiaro con la squadra “ Ricordate” ha spiegato ai giocatori riunti in mezzo al campo prima dell’ultimo allenamento “Il risultato finale si saprà solo dopo aver giocato e non prima. Non pesiamo di avere già vinto prima di scendere in campo, perché non è così. Ci dovremo sudare la vittoria come sempre. Anche questa partita dovrà essere affrontata con la giusta concentrazione, senza sbagli” I Veterans sperano nell’appoggio dei propri tifosi, come si è visto in occasione del “Big Match” di Sarzana. Non hanno mai lasciato soli i biancorossi e sono pronti a sostenerli numerosi come hanno sempre fatto dall’inizio della stagione, anche in questa occasione. La classifica attuale del girone vede al comando I Veterans con quattro vittorie e una sconfitta, inseguiti dai Red Jackets. Terzi gli Etruschi con tre vittorie e due sconfitte. In quarta posizione troviamo i White Tigers con due vittorie e quattro sconfitte. Ultimi sono i Trappers Cecina che hanno sempre perso nelle cinque partite che hanno giocato. E dopo la partita terzo tempo per tutti a base di panini, salsicce birra.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news