L’Fc Grosseto risponde al Comune in merito alle tariffe per l’utilizzo degli impianti

Grosseto. Dopo il comunicato dell’amministrazione comunale, con l’assessore Rossi, che rendeva nota la tariffa per poter disporre degli impianti sportivi, non si è fatta attendere la risposta della società in cui in pratica sembrerebbe chiedere la compensazione con delle spese sostenute in passato dall’Fc Grosseto riconosciute dallo stesso Comune.

Ecco la nota ufficiale

“In serata, l’ F.C. Grosseto ha risposto alla nota pervenuta dal Comune di Grosseto, avente ad oggetto la tariffa per l’utilizzo dello stadio C. Zecchini. Riportiamo di seguito uno stralcio della suddetta risposta.
“Come a Voi ben noto, con la Determinazione dirigenziale di codesto Comune n. 1119 del 20 luglio 2016 avente ad oggetto “la rifusione delle spese a società sportiva per interventi straordinari presso lo Stadio C. Zecchini e adiacente campo di allenamento Palazzoli. Impegno spesa e liquidazione” è stato determinato (i) di impegnare la somma totale di euro 3.378,37 in favore della FC Grosseto e (ii) di liquidare il predetto importo in favore della nostra Società.
Ora considerato che tale importo, pari ad euro 3.378,37, non ci è stato ad oggi ancora liquidato, sebbene nella richiamata Determinazione dirigenziale venisse dato atto che la FC Grosseto ha “debitamente rendicontato”, sono a richiedere in esecuzione dei principi di corrispettività e di conguaglio di scalare la somma richiesta dall’importo effettivamente dovuto in nostro favore dal Comune di Grosseto e non ancora liquidato.”
A questo punto restiamo in attesa di un risposta del comune.
F.C. Grosseto”

1 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW