Calcio Prima Categoria

Presentazione e pronostici della 21° giornata in Prima Categoria: San Quirico-Sant’Andrea tutta da seguire

Sant'Andrea 2018/2019

GROSSETO Si entra nella fase calda della stagione con la disputa della 21° giornata del campionato di Prima Categoria: dieci giornate per dirimere una classifica che al momento appare davvero enigmatica. San Quirico-Sant’Andrea, nell’arco di un girone, è passata da sfida salvezza a match clou di giornata: le due squadre, mutate più nello spirito e nella consapevolezza che negli uomini, puntano ora a traguardi ambiziosi, senza porsi limiti al momento. Sarà la gara del “Mangiavacchi” a dare risposte di un certo livello. Le due battistrada, Gracciano e Bettolle, hanno la possibilità di fare bottino pieno in casa, contro, rispettivamente, Bettolle e Torrita, con i ragazzi di Calà Campana che, dati alla mano, hanno la gara dal quoziente di difficoltà più abbordabile. Gara che sa di crocevia per l’Argentario ad Abbadia: dopo la trionfale affermazione di settimana scorsa, i ragazzi di Legler sognano in grande e per fare l’ultimo salto di qualità manca solo da dare una sistemata al rendimento esterno. Occhio però al team di Coppi, rinfrancato dagli ultimi risultati. L’arrembante Torrenieri va in trasferta in casa di uno Scarlino che, dopo una settimana difficilissima, è caduto in zona playout, con la Virtus Chianciano che ora fa drizzare le antenne a un Manciano che, al momento, si trova a metà del guado. Impossibile ora sottovalutare i termali, ma i biancorossi hanno tutte le carte in regola per centrare i tre punti. Il derby tra Fonteblanda e Alberese pone di fronte due squadre dagli umori diametralmente opposti: i neroverdi sono in striscia positiva con la cura Giallini che ha migliorato la classifica, mentre il team del Parco, è sceso dopo mercoledì all’ultimo posto in classifica e non potrà contare sul suo uomo migliore, De Carolis. Chiude il quadro il match tra Fonte Belverde e Pianella, con i locali che partono favoriti nonostante l’assenza per squalifica di bomber De Francesco. Nel girone D, dopo la trionfale partita del “Poggio”, il Massa Valpiana affronta in trasferta la Sanromanese Valdarno: i ragazzi di Cavaglioni vanno in trasferta senza assilli di classifica, ma fare bottino pieno potrebbe davvero essere un viatico importante per i playoff.

Il programma: Amiata-Argentario (arbitro Norci di Arezzo), Fonte Belverde-Pianella (Ferri Gori di Arezzo), Fonteblanda-Albrese (Argenti di Grosseto), Gracciano-Bettolle (Guiducci di Empoli), Manciano-Virtus Chianciano (Pistolesi di Piombino), Quercegrossa-Torrita (Nannelli del Valdarno), San Quirico-Sant’Andrea (Sbardellati di Arezzo), Scarlino-Torrenieri (Ferretti di Livorno). Girone D: Sanromanese Valdarno-Massa Valpiana (Giovanili di Arezzo).

GIRONE F

 

AMIATA – ARGENTARIO  X2

 

FONTE BELVERDE – PIANELLA 1X

 

FONTEBLANDA – ALBERESE 1X

 

GRACCIANO – BETTOLLE  1

 

MANCIANO – VIRTUS CHIANCIANO 1

 

QUERCEGROSSA – TORRITA 1X

 

SAN QUIRICO – SANT’ANDREA  X

 

SCARLINO – TORRENIERI X

 

GIRONE D

 

SANROMANESE VALDARNO – MASSA VALPIANA  X

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.