Manciano: crisi nera per gli uomini di Morello

Nella foto il nuovo tecnico Antonio Morello

Manciano. Crisi nera, ormai lo si può dire, per il Manciano.
I biancorossi al “Niccolai” hanno subito un’altra sconfitta (dopo il pari con il Donoratico) e sono al penultimo posto.

Una situazione difficile se si pensa alle tante occasioni propizie sprecate in vari modi. Quindici punti, frutto di 3 vittorie (tutte fuori casa), 6 pareggi (5 casalinghi e uno esterno) e 11 sconfitte, 16 reti segnate (peggior attacco del girone) e 33 subite. Numeri freddi, ma che parlano chiaro.

Se in trasferta i biancorossi non se la sono cavata poi tanto male (10 punti conquistati), le dolenti note provengono dalle partite disputate in casa dove il Manciano ha ottenuto cinque punti provenienti da altrettanti pareggi. Un bilancio altamente deficitario che ha portato all’attuale situazione. C’è bisogno di un cambio di mentalità, un approccio psicologico diverso che supporti al meglio il gioco espresso n campo.

La squadra ha le capacità e le possibilità di salvarsi ma è fondamentale migliorare l’approccio alle gare.
Nel prossimo turno i ragazzi di Morello giocheranno a Perignano contro il Fratres. Gara quasi proibitiva, ma fuori casa, come già sottolineato, i maremmani si sono sempre espressi bene.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW