Uisp, il 21 a Castiglione va in scena il Giocagin: pattinaggio, danza e ginnastica

Pattinaggio, danza, ginnastica. Il comitato provinciale Uisp si mette in moto con il primo dei grandi eventi stagionali. Domenica 21 febbraio, a Castiglione della Pescaia, andrà in scena il Giocagin, kermesse che negli anni – anche in Maremma  – è diventata un appuntamento che mette insieme sport, divertimento e solidarietà. In quattro lustri Giocagin, che quest’anno sarà organizzato in 53 città italiane, ha permesso di raccogliere poco meno di 900mila euro e Grosseto ha sempre dato il suo contributo. In questa edizione l’appuntamento di Castiglione della Pescaia, ore 15,30 nella palestra di Casa Mora,  servirà a sostenere  la costruzione di un impianto polivalente nella città di Deddeh,  nel nord del Libano. Qui negli ultimi due anni sono stati accolti un milione e mezzo di bambini, fuggiti dalla vicina Siria.

“Anche per la Uisp di Grosseto – afferma Sergio Perugini, vicepresidente del comitato e responsabile di Giocagin – questa kermesse rappresenta un momento importante per la nostra attività”. “Giocagin – aggiunge Perugini – mette insieme tre dei principi su cui si basa la nostra associazione: sport, diritti e solidarietà. Ci auguriamo quindi che anche la cittadinanza sia come sempre pronta a raccogliere un messaggio tanto importante”. Alla manifestazione, patrocinata dal Comune di Castiglione della Pescaia, parteciperanno 250 atleti, che fanno parte di dodici società della provincia. Ospiti d’onore il sempreverde Vittorio Valvo, con il suo esercizio agli anelli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW