Il punto dopo la 16° giornata in Prima Categoria

Nella foto Khouribech, attaccante del Sant'Andrea: tripletta per lui nel primo storico successo in Prima Categoria dei biancocelesti

IN VETTA SI CORRE, L’AURORA RALLENTA Montalcino e Mazzola Valdarbia vanno avanti a suon di quaterna, mentre l’Aurora Pitigliano è costretta al pari casalingo dall’ostica Ambra, che conferma di essere una seria pretendente ai playoff. I gialloblù sono sempre ben saldi in terza posizione, ma tenere il passo delle due corazzate senesi sembra davvero difficile. Il Montalcino ci mette mezz’ora a chiudere il discorso a Castiglion della Pescaia, tornando al successo dopo due turni, mentre il team di Pezzatini, ulteriormente potenziato dopo l’innesto del capocannoniere della passata stagione Nencini, concede qualcosa al Pianella, ma fa leva sulle tante alternative che ora popolano il proprio attacco. Occhio anche al Gracciano, che aggira l’ostacolo Amiata confermandosi tra le top 5 del raggruppamento, obiettivo che sfugge per il momento allo Scarlino, che manca il salto di qualità nella trasferta di Asciano nonostante una buona reazione a cavallo dei due tempi, e a cui cerca di strizzare l’occhio invece l’Argentario, con le due vittorie consecutive ottenute al Maracanà. I biancazzurri, ritrovata compattezza e serenità, possono rappresentarte la classica mina vagante del girone di ritorno.

L’ALBERESE RESPIRA, MANCIANO E CASTELL’AZZARA IN AFFANNO Una doppietta di Falciani permette all’Alberese di aggiudicarsi lo scontro diretto con il Castell’Azzara e di tornare a guardare con ottimismo anche alla salvezza diretta, dopo essere stata per molte domeniche ancorato alla penultima posizione. In difficoltà i ragazzi di Fortunati che, dopo un brillante avvio di stagione, sono precipitati negli ultimi due mesi. In grossa difficoltà anche il Manciano, partito a inizio stagione con l’obiettivo di arrivare alla post season ma che ora arranca in una anonima posizione di centroclassifica. I tanti infortuni hanno condizionato il cammino dei biancorossi, ma era comunque lecito attendersi qualcosa in più. Nel girone D, secondo pareggio esterno consecutivo per il Massa Valpiana che prima va avanti e poi è costretta a recuperare il parziale nella trasferta con il Fabbrica. Torna a splendere la coppia Monterisi-Khouribech che dovrà pilotare la formazione di Cavaglioni a una tranquilla salvezza.

2 Comments
  1. Figurette 2 anni ago
    Reply

    Grande prestazione della Castiglionese, soddisfazione tra la dirigenza (vedere le foto della partita). Adesso è proprio chiaro: l’anno scorso era colpa di quei cattivoni oni oni oni oni. Che figure, che figure!!!!!

    • Emiliofede 2 anni ago
      Reply

      Come diceva un noto giornalista italiano “che figura di M………..” però sono fotogenici.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW