Il Sestri Levante corre verso la salvezza, Grosseto infilato quattro volte

GROSSETO-SESTRI LEVANTE 1-4

GROSSETO: Grossi, Saitta, Fiacco, Serpieri,Bianchi, De Pasquale, Ascione (77′ Fanciulli), Diomandè, Marchionni, Biondo (46′ Bezziccheri), Loffredo (68′ Pecorai). A Disposizione: Novara, Berardi, D’Adamo, Fanciulli, Maiuri, Pecorai, Bezziccheri. All. Bifini.

SESTRI LEVANTE: Bigini, Mazzotti, Di Marco, Santiago, Mautone, D’allosso, Mobilio (82′ Pescatore), Dotto (88′ Repetto), Oneto, Orlando (68′ Pane), Iannello A Disposizione: Bresciani, Repetto, Garibotti,Naclerio, Canessa, Pane, Pescatore. All. Dagnino.

ARBITRO: Nasia Massimiliano 1 assistente Faccioni Stefano 2 Assistente Scapini Nicola

RETI: 9’ Marchionni, 28’ e 75’ Mobilio, 37’ Santiago, 93’ Oneto.

NOTE. Gara disputata a porte chiuse, ammoniti Saitta, Bianchi, De Pasquale, Mazzotti, Mobilio e Orlando, angoli 4-1 per il Sestri Levante; recupero 3’, 3’ st.

GROSSETO – Pur con una squadra del tutto rinnovata la Fc Grosseto dimostra di essere ben lontana dal gruppo delle concorrenti per la salvezza. Alessio Bifini manda in campo dieci giocatori ingaggiati a cavallo delle feste di fine anno più il bomber della Juniores Loffredo, l’unico confermato della nidiata dei biancorossi. L’effetto è un Grifone passabile per un quarto di gara e poi il poker del Sestri che nel gelo dello Zecchini a porte chiuse vince per 4-1.

Dura poco lo scontro salvezza dei biancorossi che al 9′ vanno in vantaggio. Sul primo calcio d’angolo Marchionni gira una palla in rete da terra alla destra di Bigini. Il 4-3-1-2 di Bifini dopo 25 minuti però mostra la corda, i giocatori in campo perdono le distanze e la squadra si spacca in due con i difensori che al 28’ si fanno infilare centralmente da Mobilio, il migliore in campo, il quale raccoglie una verticalizzazione in area del Grosseto e trafigge in uscita Grossi, la palla coglie il palo interno e termina in gol. Grosseto in bambola ci sono solo gli avversari: al 37′ il sorpasso dei liguri: Mobilio rigetta in area un pallone proveniente da calcio d’angolo, la difesa si perde l’inserimento di Santiago che riceve e scarica a rete ad un passo da Grossi.

Nella ripresa Bifini si mette a specchio utilizzando il 4-4-2 dei liguri ma è un assolo del Sestri Levanti, salvo le iniziative dell’ultimo arrivato, la seconda punta Bezziccheri che calcia da ogni distanza si danna a prendere palloni a centrocampo ma non può molto. L’organizzazione degli ospiti ha la meglio. Ripartenza di Mobilio al 75’ con Saitta colpevolmente buggerato quando in vantaggio sul pallone, Mobilio si presenta in area di rigore e sull’uscita del portiere piazza il 3-1 con un rasoterra lemme. Scatta un parapiglia nella zona alta della tribuna centrale, baruffe fra tesserati e Grosseto che lamenta cattiva lettura del fuorigioco da parte del primo assistente. L’agonia finisce al 93’ quando Oneto passeggia nella spompata retroguardia, infila in tunnel Bianchi e poi batte Grossi sul proprio palo per il definitivo 4-1.

Finisce con la squadra del Sestri che va a raccogliere l’applauso dei propri sostenitori giunti a Grosseto e rimasti fuori dallo stadio dietro il settore ospite.

3 Comments
  1. Precisazione 3 anni ago
    Reply

    Scusate ma il gol del temporaneo vantaggio è di Marchionne (riferito dagli stessi giocatori fuori dallo stadio)… diamo a Cesare quel che è di Cesare senza creare Bomber più sui giornali che in campo.

    • Fabio Lubrani 3 anni ago
      Reply

      Marchionne gioca con le macchine, al massimo è Danilo Marchionni.

      • Tifoso 3 anni ago
        Reply

        Grande Lubrani!!
        Devo dire che sei quasi più simpatico di Yuri Galgani!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news