Occhi puntati sul Cenaia per l’Albinia

Nella foto il tecnico Franco Cameli

Domenica 17 gennaio l’Albinia va in trasferta a Cenaia con l’obiettivo di agganciare in classifica i verdearancio. Le due compagini sembrano assomigliarsi sul piano del rendimento: i maremmani hanno uno score di 22 reti fatte e 26 subite mentre i pisani hanno siglato 21 reti rimediandone 23.

Anche osservando il cammino delle due squadre nel 2016 si nota una certa analogia: la formazione pisana ha ottenuto un pareggio (2-2) contro il Marina La Portuale ed ha strappato il successo (1-0) nell’ultimo turno contro il quotato Castelfiorentino mentre l’Albinia ha cominciato con il piede giusto il nuovo anno bloccando sul risultato di parità la Cuoiopelli e superando il Marina La Portuale in trasferta.

In coda è giornata di scontri delicati: Gambassi e Sangimignano se la vedono tra loro, Marina La Portuale affronta la difficile trasferta di Camaiore, Piombino non può dirsi favorito contro i gialloblù del Castelfiorentino ed il Lammari è impegnato contro la Cuoiopelli.

Tutto questo non può che rendere ancor più ricco il piatto di una sfida, quella tra Albinia e Cenaia, che non dovrebbe rivelarsi deludente sul piano dell’intensità. La squadra di Cameli ha tutto l’interesse a puntare al bottino pieno, ma un pareggio potrebbe bastare a non smorzare gli entusiasmi ed a conservare immutata l’aria carica di fiducia che si è iniziata a respirare nelle ultime uscite.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news