Juniores nazionali: Grosseto allo Zecchini, Gavorrano a Scandicci

La quattordicesima giornata del campionato nazionale juniores in programma sabato 16 gennaio vede il Grosseto impegnato in casa contro il Foligno mentre il Gavorrano deve vedersela in trasferta contro lo Scandicci.

Nel Grosseto, che scende in campo alle ore 14.30 allo Zecchini, si registrano le assenze per squalifica di Majuri e Tostelli tuttavia le speranze di fare bene contro i fulignati appaiono elevate. Non è da escludere, peraltro, l’innesto di qualche elemento proveniente dalla prima squadra a dar man forte ai torellini. Sarà soltanto l’ultimo allenamento a dare una fisionomia definita al gruppo dei convocati da parte di mister Luzzetti.

Dopo il roboante 6-2 rifilato al Città di Castello il Gavorrano è chiamato alla conferma contro la capolista che viaggia ad una media di due reti siglate a partita potendo contare sulla coppia di attaccanti Torrini-Alivernini che si sta rivelando produttiva in questa stagione.

Alla vigilia di questo non facile impegno mister Cacitti dichiara: <<Abbiamo solo bisogno di dare continuità ai nostri risultati, ma siamo consapevoli che in casa dello Scandicci non sarà facile. Sopratutto dovremo stare attenti a non commettere errori. Proveremo a fare la nostra partita, giocando come sappiamo fare. Non partiamo sconfitti>>

Questi i convocati dall’allenatore del Gavorrano: Gambazza, Cinea, Cocciolo, Giannoni, La Spina, Pagliuchi, Catella,Pavin, Marrini, Montefusco, Muzzi, Paladini, Porro,Potini, Mazzieri, Fanciullacci, Balestracci, Gabotti.

Senza negare le evidenti insidie che nasconde questa partita, i minerari contano di sfruttare la scia del momento positivo per tentare il colpaccio. In questo campionato così equilibrato ogni singolo incontro è capace di regalare soprese ed allora ecco che per il Gavorrano la porta di un risultato positivo diventa meno chiusa di quanto possa sembrare in apparenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news