Connect with us

Calcio a 5

Uisp calcio a 5: risultati e commenti a tutti i campionati

Published

on

SERIE A GROSSETO

Vanno avanti a braccetto Flamengo Futsal e Crystal Palace nel massimo campionato di Grosseto, scavando un vantaggio sempre più consistente con il resto della compagnia. La capolista batte l’Atletico Barbiere per 5 a 0, identico punteggio con cui gli “inglesi” si sbarazzano dell’Fc Mambo, per un dualismo che probabilmente andrà avanti fino alla fine del torneo. In ascesa le quotazioni della neopromossa Istia Campini, che sale al terzo posto dopo l’11 a 4 sulla Tpt Pavimenti con i poker di Galloni e Baldi, e del Barbagianni Carrozzeria Tirrena, con la squadra di Chigiotti che la spunta 9 a 7 su un comunque combattivo Aston Villa. Sono Carmellini e Hmaity a griffare il parziale decisivo. Infine, torna ai tre punti anche l’Fc Bascalia, avendo la meglio 9 a 5 sul Muppet (Pennacchini 4): Petcov è sempre l’uomo in più dei moldavi, con una pesante cinquina.

SERIE B GROSSETO

Il campionato cadetto si conferma incerto e stimolante, con una settimana importante per quanto riguarda l’alta classifica. Il Vets Futsal infatti vince prima a tavolino il recupero perso sul campo contro l’All Stars (che aveva schierato un giocatore che non poteva scendere in campo), poi batte 7 a 1 il Rispe Crew con i gol di Galasso e Curti e schizza al comando della classifica, superando di slancio il Montalcino stoppato sul 4 a 4 da un sempre più positivo Bar il Porto Talamone: sempre sul pezzo Pacenti, ma Carpano e Pagano riequilibrano le sorti del match. Altro pareggio, ma per 3 a 3 quello tra Pizzeria Pepe Nero e Pizzeria Big Pizza, con Birelli e Parricchi che rispondono ai gol di Bartiromo. Riposava il Soccer Dream, con Grifoni-All Stars anticipata alla settimana precedente.

SERIE C GROSSETO

Girone A

La Pizzeria Ballerini rompe gli indugi e, vincendo 10 a 5 lo scontro diretto con l’Istia Longobarda, vola al primo posto solitario del girone A di serie C. Passalacqua e capitan Milli provano a contrastare il team di Nanni, che però con Tosoni, Galeotti e Toninelli dimostra di avere qualità e rosa lunga per ambire alla vittoria finale. Al secondo posto la squadra di Istia è raggiunta dall’arrembante Scutari, con Gjekaj a firmare il tennistico 6 a 3 sul Roda Beer. In ascesa anche le quotazioni dello Sbratta Praga, che sembra aver superato il momento difficile: 7 a 2 sull’Angolo Pratiche, con le doppiette di Nicotini, Salvini e Sargentini a suggellare il risultato. Molto bene anche lo Sporting Talamone, che inchioda sul pareggio (5-5) una big come l’Endurance Team grazie al tris di Lashin, così come il Bar Il Cinghialino, che prosegue la risalita grazie al pirotecnico 9 a 8 sullo Scansano (Nasini 3) targato Hrytsyuk e Pizarro. Riposava il Mugen Fc.

Girone B

Nel girone B di serie C il Pinco Pallino Joe di Maule continua ad accrescere il proprio vantaggio sulle avversarie: nel largo successo per 13 a 1 nel derby contro l’Asd Bivio Ravi Vichi fa fuoco e fiamme riprendendosi pure la leadership nella classifica cannonieri. Dietro si fanno spazio i Fly Emigrates, che battono nettamente (9-1) il Partizan Degrado grazie al duo Filip-Ferentzi superandolo in classifica a braccetto con l’Emme 29 che si affida a Ricci e Martellini per avere la meglio 8 a 5 del Ritual Fc (Guasconi 2). Ottimo momento di forma per i Good Vibes, con Terzaroli e Longo che spingono i ragazzi di Alessandrini al 9 a 8 sullo Scarlino Calcio a 5, mentre lo Spazio Verde mette a segno un clean sheet da urlo battendo 11 a 0 il malcapitato Ristorante Pizzeria Il Melograno: in evidenza Rodriguez. Vittoria torrenziale anche per l’Iss Pro Evolution, vincente 17 a 4 su La Scafarda sfruttando la buona vena di Vagheggini, Morabito e Arrighi. Riposava l’Approdo Fc.

CAMPIONATO ZONA SUD

Bibar inarrestabile nel campionato della zona sud, con la capolista che strappa dal resto della compagnia provando anche a far saltare i playoff. Rusu e Nieto, con le loro doppiette, matano 7 a 2 l’Adamantis di Cecconi e portano a sei le lunghezze di vantaggio sui Delfini Estetica Helios, che si vincono a tavolino contro il Cs Rosa, ma poi vengono battuti di misura (8-9) dall’arrembante Paris Saint Gennaro, trascinato da un Orsini in stato di grazia: sei i gol dell’attaccante. Il Paris Saint Gennaro vendica così il ko nel recupero contro il Bar Le Burle, un vero e proprio festival del gol (12-10) in cui Lelli e Socciarelli disinnescano la grande prestazione di Nicholas Fanciulli. Altra gara divertente e ricca di capovolgimenti di fronte è stata quella tra Mbm Infissi e Circolo Giardino, chiusa sul 10 a 9 da Vagnoni e compagni, con Pennisi in grande evidenza. Per il team di Pasquarelli non sono bastati i sette gol di Itri. In questa settimana dei grandi bomber non poteva mancare lo zampino del sempre più capocannoniere del torneo, Tommaso Alocci, che con otto reti trascina nell’anticipo l’Ugo’s Pub Team al 10 a 8 sulla Robur Gladio (Ballerini 4). Infine, bel guizzo dell’Orbetello Futsal, che impone un tennistico 6 a 4 agli Spaccatazzine: decisivi Ragatzu e Tinti.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Due grandi goleade caratterizzano la settimana di gare del calcio a 7, con Essebi e Fc Braccagni che è stata rinviata. Le prime due della classe fanno la voce grossa a suon di reti, con il Caffè Barracuda che si impone 10 a 2 nel testacoda con la Cgil, sfruttando il poker di Ingrati e il contributo di Palma e Santini. Non è da meno il Ps Car Center che si impone a valanga (9-0) sull’ Ink Ind. Tattoo Studio: la cinquina di Capolupo spiana la strada ai ragazzi di Groccia.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi