Connect with us

Grosseto Calcio

Grosseto: squadra da ultimi minuti. Il quarto d’ora finale vale 8 punti per i maremmani

Published

on

Grosseto. Valgono almeno 8 punti gli ultimi quindici minuti delle partite dell’Fc Grosseto. Una squadra che ha battuto Montemurlo e Massese in pieno recupero, mentre ha pareggiato con la Sanremese al minuto 78′ e ha riacciuffato la Fezzanese al minuto 94′ con Draghetti.

Un bottino davvero prezioso, se si pensa che in totale la squadra biancorossa di punti ne ha conquistati 12 e tolte le realizzazioni arrivate quasi al triplice fischio si arriverebbe alla metà.

Sinonimo di una squadra che quando è in partita ci crede fino in fondo e ha sia la preparazione atletica adeguata che la forza mentale e soprattutto le individualità per sbloccare gli incontri a proprio favore.
Due volte, invece, i minuti finali sono stati fatali per i maremmani: nella trasferta di Forte dei Marmi, infatti, Ferretti a cinque dal termine ha decretato dal dischetto la vittoria per i padroni di casa, mentre a Lavagna è stato Guarco, sempre all’85’, a regalare il successo ai liguri.

EPISODI FAVOREVOLI

FC GROSSETO-FEZZANESE 2-2 (94′ DRAGHETTI)
FC GROSSETO-SANREMESE 2-2 (78′ DEMARTIS)
FC GROSSETO-MASSESE 3-2 (94′ MARIANESCHI RIG.)
FC GROSSETO-MONTEMURLO 2-1 (94′ DEMARTIS)

EPISODI SFAVOREVOLI

QUERCETA-FC GROSSETO 1-0 (85′ FERRETTI)
LAVAGNESE-FC GROSSETO 2 a 1 (85′ GUARCO)

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
10 Comments

10 Comments

  1. attilio regolo

    14 Nov 2016 at 15:23

    Non me ne vogliano i giocatori e i pochi sostenitori rimasti dell’F. C. Grosseto, ma con tutta la comprensione e la simpatia possibile da me oltretutto piu’ volte dimostrata questo fatto di riuscire a raddrizzare alla disperata solo all’ultimo tuffo qualche partita da’ netta l’impressione di trovarsi di fronte ad un drappello di valorosi disperati naufragati loro malgrado in alto mare in continuo procinto di affogare ma che riescono ancora per miracolo a sollevare la bocca fuori dall’acqua per un ultimo respiro. Ma cosa diavolo si aspetta a mandare verso di loro un robusto peschereccio di salvamento da parte di tifosi e istituzioni locali?

  2. Io sono il calcio

    14 Nov 2016 at 16:56

    Nooooooooo….!
    Questa settimana nessuno scrivera’………
    Va beh aspettiamo una sconfitta…..

    • nino

      14 Nov 2016 at 23:34

      Sinceramente non capisco questa ironia e il prosciutto sopra gli occhi. Personalmente quest’anno ho abbandonato la scaletta per la tribuna. Questi brocchi, non mi meritavano ed invece ho fatto il salto di qualità , spendendo anche di più!! Ma cosa significa ,che nessuno scriverà? Ne hanno tutte le ragioni e poi cosa diavolo si vorrebbe scrivere più di quello che si è già detto in mille salse. Tifo o non tifo, passione o non passione questa squadra e dirigenza non ha e dà futuro. Punto. Ieri la pochezza tecnica in atto non mi era mai capitato di vederla, e posso assicurare di avere visto oltre 500 partite., ma una gara tra scapoli e ammogliati avrebbe avuto più spunti tecnici da esplicitare. Cosa si vuole scrivere e dipanare se non nefandezze tecniche, xxxxxxxx ? Meglio tacere che non dire ,come tanti autorevoli commentatori televisivi locali, c he la squadra ha doti tali da non meritare la posizione di classifica. Ma per favore….

      • attilio regolo

        15 Nov 2016 at 07:37

        Su via, Nino, ora non esagerare. L’F.C. Grosseto un drappello di “brocchi” che non ti meritano? E allora come ha fatto a battere il Savona e l’ex capolista Massese fuori casa? Diciamo che sta passando un periodo difficilissimo specie a livello sicuetario e dirigenziale con un futuro precario e incerto ed e’ un miracolo che ancora non sia affondato. Ma un raggruppamento di ” brocchi”, questo proprio no. Se avesse la saldezza gestionale e finanziaria necessaria come ad esempio quella del Gavorrano questa squadra del Grifone sarebbe avanti a tutti gia’ da un pezzo.

        • Nino

          15 Nov 2016 at 15:11

          Il fatto che si vince con la Massese o il Savona non significa nulla. Nel calcio capita spesso che una squadra di mediocre livello faccia un figurone !! Ma onestamente rispetto allo scorso anno sembra davvero di di fare categorie ancora inferiori, e naturalmente questo la dice lunga sul livello del nostro girone!! Quindi…..

  3. ACHILLE2015

    15 Nov 2016 at 07:47

    Invece di tifare X la nostra città o scrivere SEMPRE CONTRO …andate pure a vedere il magnate delle pecore,da alcuni di voi più volte ricordato…che al momento non mi sembra,stia facendo tanto meglio di noi!
    Saluti

    • argona

      15 Nov 2016 at 13:36

      certo che vado a vede il magnate, là si gioca a calcio!

  4. Baby

    15 Nov 2016 at 10:07

    Nino,hai fatto tutti quei chilometri per cosa.hai preso tre pere e sei anche ritornato?

    • Nino

      15 Nov 2016 at 13:48

      Ma sinceramente credo tu abbia sbagliato persona o mi confondi con qualcun altro. Parli di tre pere, sei ritornato, ma da dove??

  5. attilio regolo

    16 Nov 2016 at 06:31

    E’ in atto un bombardamento economico- giudiziario a tappeto sul Grifone- F.C. Grosseto e qui stiamo disquisendo se e’ meglio scappare a Viterbo o a Roselle oppure rifugiarsi nei sotterranei. Organizziamo una resistenza armata sul posto piuttosto e cerchiamo di salvarci come Grossetani del Capoluogo la faccia e l’onore.

Leave a Reply

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi