Il Grosseto di Padalino atteso dall’insidiosa trasferta di Pontedera

Nella foto il tecnico Padalino

GROSSETO. C’è molta curiosità per vedere all’opera il Grosseto di Padalino impegnato sotto la nuova gestione tecnica nell’insidiosa trasferta di Pontedera.
Il tecnico che non ha squalificati, dovrebbe avere l’intera rosa a disposizione, ad eccezione naturalmente di Masia, out dopo il fallo killer subito contro il Savona.
La squadra in settimana si è allenata anche sul sintetico del “Passalacqua” e nel match del giovedì ha disputato un amichevole contro la Berretti biancorossa alle ore 18.
Tutto questo per ambientarsi alla situazione climatica e del terreno di gioco che i maremmani si troveranno ad affrontare domenica prossima.

Ricordiamo che nella scorsa stagione il Grifone subì proprio alla prima giornata un pesante 5 a 2 dai pisani, ma quello era tutto un altro contesto. Adesso il Grosseto non può permettersi passi falsi se si vuol inserire prepotentemente nelle prime posizioni in classifica.

La squadra allenati da Indiani è una formazione difficile da affrontare con un attacco molto rapido ed abile a ripartire in contropiede. Squadra giovane che il tecnico di Certaldo ha saputo ben plasmare a sua immagine e somiglianza.

1 Comment
  1. beppe 5 anni ago
    Reply

    Formazione al completo? Ne mancano a ieri sera 8!!! Finazzi,Onescu,Mangiapelo,Formiconi,oltre a Masia,Massimo,Elez,in nazionale,e anche Varricchio.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news