Diego Di Chiara, centrocampista con il vizio del gol. Da giocatore “bollito” a uomo della domenica

Diego Di Chiara

Manciano. In molti dopo l’addio alla maglia dell’Orbetello, con cui era legatissimo, lo avevano definito un ex giocatore nel migliore dei casi, altri invece erano andati al sodo dandogli del “bollito”.
Lui ci ha creduto fino in fondo e ha abbracciato con grande entusiasmo la sua nuova avventura con la maglia biancorossa del Manciano. In un ruolo per lui inedito, da play davanti alla difesa, ha mostrato tutto il suo valore se mai ce ne fosse stato bisogno.

Soprattutto Di Chiara è andato a segno in tre occasioni su quattro gare (due nella giornata di ieri ndr) tutte su rigore, ma con una freddezza glaciale.
Adesso lui non si vuole più fermare e continuare a stupire, soprattutto chi lo avevano dato già per bollito.

1 Comment
  1. Uno che ha giocato nel Grosseto professionisti nn potta’ mai essere un bollito. Grande calciatore , grande uomo!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW