Amara squalifica per Mister De Masi

Roselle (Gr). Analizzando la squalfica comminata a Mister DE MASI, si ritiene doveroso fare alcune precisazioni. Il Direttore di gara, prima dell’inizio della partita ha imposto al custode del Capannino di segnare l’area tecnica delle due panchine e ci sembra che nei campionati dilettanti non sia previsto. Il custode eseguiva correttamente e così la partita aveva inizio. Nel finale di gara l’arbitro esibiva il cartellino rosso a Mister DE MASI e l’allenatore si allontanava correttamente dal terreno di gioco. Le testuali parole di Michele DE MASI al Direttore di gara dopo l’arbitrario ingresso di un giocatore ospite nell’area tecnica per prendere un pallone non in gioco: “Arbitro se io non posso uscire dall’area tecnica perchè è permesso ad un calciatore della squadra avversaria di potervi entrare” Risposta: “lei intanto si accomodi fuori”. Sarebbe interessante poter conoscere le motivazioni riportate dall’arbitro nel referto. Da notare la presenza di un Commissario arbitrale che ha assistito alla partita e che si è trattenuto a lungo nello spogliatoio arbitrale. Questi i fatti per mero dovere di cronaca.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news