Connect with us

Calcio

Promozione: ora il San Donato non può più sbagliare

Published

on

Il San Donato, a differenza dalla scorsa stagione, in questa stagione non riesce ad ingranare e resta inchiodato all’ultimo posto in classifica a quota zero insieme al Volterra.

Dopo quattro giornate il bottino non è dei migliori e che la situazione sia difficile lo testimonia anche un dato piuttosto preoccupante: lo score parla di due reti e fatte e dieci subite. Ovvero una media di mezza rete fatta e 2 reti e mezzo subite.

Che le cose debbano migliorare è del tutto evidente e domenica in casa contro il Certaldo la compagine di Cinelli è chiamata a disputare un match leonino ad ogni costo anche se non sarà facile, visto che il mister dovrà molto probabilmente fare i conti con molte assenze di peso.

I gemelli Negrini, Rispoli, Agnelli non dovrebbero essere a disposizione e nemmeno Piersilvio e Mattia Tamalio saranno utilizzabili. Praticamente mezza squadra è fuori causa e questo è una bella gatta da pelare per l’allenatore maremmano la cui posizione in panchina, però, al momento non appare in bilico.

L’impressione è che nella frazione orbetellana si cerchi di rialzare la testa con Cinelli alla guida della truppa e, visti i risultati ottenuti lo scorso anno, questa scelta appare come la più logica.

Ci sarà da lottare per Savini e soci ma i valori con il passare delle settimane emergeranno e siamo certi che , magari con i giusti correttivi da apportare in sede di mercato, il San Donato abbia tutte le carte in regola per allontanare corvi, gufi e altro simile bestiario dal cielo dello stadio Burioni.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi