Negrini al 97′ regala la salvezza all’Albinia, 2 a 1 sulla Geotermica

Festeggiamenti al termine della gara

GIRONE C

Albinia-Geotermica 2-1 (d. t. s.)

ALBINA: Beligni, Polizzotto (85’ Bigliazzi), Amorfini, Pallassini, Kacka, Lorenini, A. Negrini, Russo (68’ M. Zaccariello), Serdino (68’ Turchini), Coli, Mecarozzi. A disp. Notari, Moschetto, A. Zaccariello, Fastelli. All. Minucci.

GEOTERMICA: Mazziotta, Barbafiera, Mucci, Capanni, Raggianti, Dell’Agnello, Ladi (55’ Baldini), Balleri, Gherardi (97’ Hasani), Manfredi (80’ Straiano), Rossetti. A disp. Tosi, Capanni, Burchinti, Saccardi. All. Cardinali.

Arbitro: Prala di Pistoia

Assistenti De Luca e Alaimo di Firenze

Reti: 47’ Rossetti, 76’ e 5’ pts Negrini

Note: espulso 6’ pts Mazziotta.

L’Albinia ce l’ha fatta ed è riuscito a rimanere in Promozione. La formazione maremmana, infatti, nella gara di play out disputata al Combi con la Geotermica si è imposta per 2-1 dopo la disputa dei tempi supplementari. Gara tesa, a tratti nervosa, ma mai cattiva. Il primo tempo non ha regalato né bel calcio né emozioni. La ripresa, invece, iniziava male per i rossoblu che dopo soli due minuti subivano la rete pisana messa a segno da Rossetti. A questo punto la situazione si era fatta molto difficile perla squadra di Minucci. Il tecnico operava un paio di sostituzioni, alzava il baricentro della sua squadra e i risultati arrivano quasi subito. Infatti al 76’ era Coli che, dopo aver rubato palla nella tre quarti ospite, entrava in area da destra e batteva il portiere Mazziotta sul suo palo. Il risultato non cambiava più fino al 90’ e quindi si giocavano i tempi supplementari, come da regolamento. Dopo 6 minuti arrivava la svolta della gara. Negrini metteva in rete a porta sguarnita la rete del 2-1e subito dopo veniva espulso sul portiere ospite Mazziotta. A questo punto l’undici rossoblu prendeva saldamente in mano le redini del gioco, controllava l’incontro chiudendo in vantaggio l’incontro potendo, quindi, festeggiare una difficile ma meritata salvezza.

 



2 Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news