Connect with us

Follonica Gavorrano

Gavorrano, rimonta e vittoria! Damonte nel recupero avvicina i minerari alla salvezza (1-2)

Published

on

Piacenza – Succede tutto nell’ultimo quarto d’ora. Il Gavorrano ribalta il momentaneo vantaggio di Musetti e porta a casa la prima, storica, vittoria in trasferta in Serie C. Decisive le reti di Remedi e Damonte, che all’ultimo minuto di recupero spinge in porta il pallone che manda in estasi i minerari, sempre più in corsa per la salvezza diretta.

Nel primo tempo la partita si trascina a ritmi piuttosto lenti. Solo qualche spunto da parte dei padroni di casa che, comunque, non si rendono mai particolarmente pericolosi dalle parti di Falcone. Nella ripresa il Gavorrano alza i ritmi, e già dopo 5′ avrebbe l’occasione per sbloccare il risultato con Brega, che però si vede respingere il tiro da un provvidenziale intervento di Cavagna. Gli emiliani fiutano il pericolo, e allora Pea inserisce La Vigna, che appena due minuti dopo il suo ingresso in campo serve a Musetti l’assist per il vantaggio rossonero. Il Gavorrano è colpito a freddo e rischia di capitolare quando Falcone commette un’ingenuità nell’area piccola, ma viene graziato da uno scatenato La Vigna. Nelle file rossoblù dentro anche Barbuti al posto di Moscati. La determinazione di Favarin è premiata a 5′ dal termine quando Remedi trova il tempo sugli sviluppi di un calcio piazzato e batte Gori riportando tutto in parità. Un punto che sembra guadagnato per i minerari, ma non è ancora finita, perchè nell’ultimo dei 4′ di recupero concessi dall’arbitro è Damonte a prendersi la scena. Sempre da palla inattiva, stavolta è il numero otto rossoblù ad inserirsi per spingere in porta il pallone della vittoria. Tre punti che pesano come un macigno, non solo perchè la vittoria in trasferta mancava dalla scorsa stagione, ma perchè adesso la squadra di Favarin potrà affrontare le ultime tre sfide (due da giocare allo Zecchini) con la consapevolezza di poter guardare in alto, oltre che in basso. Se infatti la distanza dal Prato è di otto lunghezze, sono invece solamente due quelle che separano i rossoblù dallo stesso Pro Piacenza, dopo la sconfitta di oggi seriamente coinvolto nella corsa play-out.

FT: Pro Piacenza-Gavorrano 1-2
Marcatori: 73′ Musetti, 85′ Remedi, 94′ Damonte

PRO PIACENZA (4-4-2): Gori; Ricci, Battistini, Belotti, Paramatti; Barba (26′ s.t. La Vigna), Cavagna, Aspas [C], Alessandro; Musetti (30′ s.t. Messina), Abate. A disposizione: Bertozzi, Cuccato, Calandra, Belfasti, Starita, Frick. All. Pea.

GAVORRANO (3-5-2): Falcone; Ropolo, Mori, Marchetti; Favale (32′ s.t. Malotti), Remedi, Vitiello, Damonte, Gemignani; Brega [C], Moscati (36′ s.t. Barbuti). A disposizione: Pagnini, Luciani, Bruni, Borghini, Maistro, Papini, Reymond. All. Favarin.

Arbitro: Sig. Giancarlo Camplone di Pescara
Ass: Sigg. Felice Santi Marinenza dell’Aquila e Thomas Ruggeri di Pescara

Ammoniti: Marchetti (G), Ricci (P), Battistini (P), Aspas (P)
Note: 4′ di recupero.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x