Seconda categoria “G”: il resoconto dell’ultima giornata

Nella foto Ottobrino in azione contro Saletti

GROSSETO. Tutto termina come da pronostico o quasi. La notizia del giorno è la prima sconfitta in campionato del Montalcino che viene sconfitto per 1 a  0 tra le mura amiche da un ottimo Castel del Piano, che conserva così il terzo posto dall’attacco dell’Amiata, vittorioso contro il Porto Ercole.

E proprio la lotta per i play out ha animato l’ultimo turno di campionato. Il Castell’Azzara non fa sconti ai cugini del Santa Fiora e c’è chi giura tra gli ospiti che si ricorderanno dell’impegno profuso dai padroni di casa che non hanno regalato niente.
Finisce in trionfo la stagione dell’Orbetello che vince 3 a  1 contro l’Aurora Pitigliano e conquista una meritatissima salvezza. Perde il Porto Ercole e va ai play out dove sfiderà la Marsiliana battuta 2 a 1 da un Roselle che non fa sconti.
Ultima partita in carriera per Nicola Giallini che saluta il calcio giocato, per lui si prospetta una nuova avventura da tecnico.

Il Saurorispescia espugna il campo del Montemerano per 2 a 1 con le polemiche degli ospiti che accusano i padroni di casa di un trattamento molto duro nei confronti dei loro giocatori, nonostante la posta in palio non fosse così elevata.

Chiude con una vittoria anche il Sant’Andrea che vince 2 a 1 contro il Radicofani, mentre il Montorgiali espugna il campo del Casottomarina per 1 a 0.
Si chiude una stagione che è vissuta sul duello Montalcino-Roselle, per il resto poco o niente.

8 Comments
  1. Augurio da parte di tutti per i Play-Out 6 anni ago
    Reply

    Un augurio da parte di tutti per i play -Out …Forza marsiliana !!!

  2. Complimenti al Montorgiali 6 anni ago
    Reply

    “Per il resto poco e niente” è molto fuori luogo dal mio punto di vista. Ci sono state altre squadre che hanno espresso gioco e altri valori fondamentali del calcio, come Castel del Piano, Castell’azzara, Amiata e Montorgiali. Soprattutto un grande applauso a quest’ultima che nonostante le difficoltà incontrate fa un grande campionato con elementi di tutto rispetto.

  3. Michele 6 anni ago
    Reply

    Complimenti alla Neania, che termina una stagione travagliata e sfortunatissima con un meritato 3° posto. E’ lecito pensare che senza l’incredibile catena di infortuni che ci ha attanagliato per l’intero campionato (primo fra tutti, senza dimenticare nessun altro, quello di bomber Fazzi, che ci ha privato del suo apporto e dei suoi gol dalla 3° giornata in poi) avremmo potuto quanto meno tener vivi i play-off, e giocarceli alla pari con le altre. E’ andata così, abbiamo comunque “vinto” il campionato “delle altre” nonostante le difficoltà, e va bene comunque.
    Un ringraziamento a tutti: dirigenza, staff tecnico, giocatori e tifosi, e arrivederci alla prossima stagione.
    ALE’ NEANIA!!

  4. ma insomma 6 anni ago
    Reply

    quinto è il sauro o il castell’azzara?

    • beh??? 6 anni ago
      Reply

      che è questo silenzio? voi che sapete tutte le regole..

  5. Ci dite per favore gli eventuali ripescaggi ed i mister che... 6 anni ago
    Reply

    Aggiornateci per piacere sugli eventuali movimenti di giocatori ed allenatori in seconda categoria, Che si dice al bar riguardo tutte le squadre di seconda???? Comprese quelle che sono scese dalla prima e che sono salite dalla terza.

  6. ISF 6 anni ago
    Reply

    IL MONDO GIRA E A CASTELL’AZZARA PRIMA O POI AVRANNO BISOGNO DEI VECCHI CUGINI….MA MISTER Van Gaal preferisce le trasferte pe anda a mangia il pesce, pardon il salmone anche se al mare…..perché gli ORSI non si smentiscono mai!!!! (RIDICOLI)

  7. Ci dite per favore gli eventuali ripescaggi ed i mister che... 6 anni ago
    Reply

    Allora, che si dice al bar riguardo le squadre di Seconda del prossimo anno?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW