Connect with us

Grosseto Calcio

Cynthia-Grosseto: le pagelle

Published

on

Grosseto 7 soffre con ordine, ma quando riparte diventa devastante. Chiude una settimana difficile con i tre punti

Gagno 6: sfortunato sul gol tocca la palla senza riuscire a deviare.

Ungaro 7: suo il gol che spezza l’equilibrio dell’incontro. Bene anche in difesa

Digiorgio 7: chiude la partita con un gol. Ottima la sua prestazione, grande personalità

Schettino 6,5: ottima prestazione n un campo difficile

Lavopa 6,5: buoni spunti, sul finire sciupare qualche occasione ma il campo pesante non lo aiuta

Vaccaro 6: fatica a trovare il ritmo partita, porta un valido contributo ma esce troppo presto dalla partita

Nichele 6,5: la sua prestanza fisica si fa vedere soprattutto nel secondo tempo

Olivieri 7: partita di sostanza due assist su calcio d’angolo perfetti.

Libutti 6,5: lotta tanto e si rimedia anche una ferita al volto, impegno e sostanza

Di Gennaro 7: un autentico punto di riferimento, lotta senza sosta

Nappello 7: gol in avvio, si prodiga con i compagni portando un contributo sostanziale al risultato.

Patierno sv

Cremonini 6: entra bene in partita porta pressione

Arbitro
Somma 6,5: conduzione senza sbavature e personalità

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell'Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi