Calcio Promozione

Promozione: uno dei campionati più equilibrati degli ultimi anni. San Donato è ora di accelerare, Albinia che succede?

Ripaldi (San Donato)

Grosseto. Uno dei campionati più pazzi ed equilibrati degli ultimi anni di Promozione.
Nel girone “C” tutto può succedere e la dimostrazione è il grande traffico di squadre che lottano per il primo posto in classifica, con ben cinque compagini raccolte in soli tre punti.
Si va dalla leader Fratres Perignano (30) e si arriva all’Armando Picchi (27). Nel mezzo ci sono San Donato (29), Forcoli (28) e Pieve Fosciana (27). Insomma tutto può ancora accadere, anche se sulla carta la squadra di Ripaldi e l’attuale prima della classe sembrano avere qualcosa in più a livello di gioco e di qualità dei giocatori della rosa.

L’equilibrio persiste anche nella parte bassa della graduatoria. Il fanalino di coda è il Venturina (15) ed un gradino sopra e un punto più in alto ci sono ben quattro compagini. Albinia, Aurora Pitigliano, Urbino Taccola ed Atletico Etruria sono infatti a 16, mentre a 17 ci sono Monterotondo e Gambassi.

Ieri è stata fondamentale la vittoria dell’Aurora Pitigliano con Abis sempre più trascinatore dei gialloblù a suon di gol.
Altro periodo-no per l’Albinia che viene battuta e ritorna nei bassifondi della graduatoria. Vedremo se mister De Masi nelle prossime settimane riuscirà a  guarire del tutto i rossoblù.
Avanza a piccoli passi il Monterotondo che impatta 3 a 3 in casa e si porta fuori dalla zona play out.

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.