Boxe Foto e Video

Gs Tv: la Fight Gym Grosseto inizia il 2019 con una doppia sfida in Irlanda

Qua sotto, il video della presentazione della trasferta.

Riprese montaggio Ilario Uvelli

Grosseto Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa inviatoci da Amedeo Raffi, presidente della Fight Gym Grosseto in vista doppio match in Irlanda contro una rappresentativa locale, evento che si disputerà a Dublino nei prossimi 18 e 20 gennaio.

<<L’anno è appena iniziato e i pugili della Fight Gym Grosseto si apprestano ad effettuare un’impegnativa trasferta in Irlanda e precisamente a Dublino dove il 18 ed il 20 gennaio affronteranno in un dual match una rappresentativa locale. La squadra sarà composta da:

  1. School boys: kg. 105 Jonathan Pisano (A.S.D. Fight Gym Grosseto) argento ai campionati italiani 2018;
  2. Junior: kg. 46 Gabriele Crabargiu (A.S.D. Fight Gym Grosseto) oro ai campionati italiani 2018 e bronzo europeo;
  3. Youth: kg. 56 Alessio Genovese A.S.D. Fight Gym Grosseto) già oro europeo 2016;
  4. kg. 56 Leonardo Vincelli (A.S.D. Fight Gym Grosseto);
  5. Elite II: kg. 60 Amhet Eryilmaz (A.S.D. Fight Gym Grosseto);
  6. Elite: kg. 56 Halit Eryilmaz (A.S.D. Fight Gym Grosseto) argento agli assoluti 2017 e 2018; kg. 69 Rier Gabriel Garcia Pozo (A.S.D. Fight Gym Grosseto); kg. 69 Alessandro Santin (A.S.D. Fight Gym Grosseto); kg. 75 Vincenzo Lizzi (G.S. Carabinieri) oro europeo Youth.

Raffaele D’Amico sarà coadiuvato nella conduzione della squadra dai tecnici Emanuela Pantani e Giulio Bovicelli e accompagnerà la compagine il presidente della società, Amedeo Raffi. I pugili della Fight Gym Grosseto, anche se abituati a trasferte all’estero in terreni molto difficili come la Romania, la Moldavia e la Spagna, sono galvanizzati da questa esperienza perché sono consapevoli che andranno ad affrontare nella propria tana avversari di estremo valore ed è per questo che dopo una breve pausa per le feste natalizie si stanno preparando con entusiasmo per poter esprimersi al meglio. Della rappresentativa fanno parte ben quattro pugili che in varie occasioni hanno indossato la maglia azzurra: Gabriele Crabargiu, Alessio Genovese, Halit Eryilmaz e Vincenzo Lizzi. Anche in questa occasione il Gs Carabinieri ha collaborato mettendo a disposizione della Fight Gym Grosseto uno dei suoi uomini di punta e per questo voglio ringraziare il maresciallo responsabile Giovanni Scalas ed il tecnico Riccardo D’Andrea. Questa mattina la rappresentativa è stata ricevuta dall’assessore allo sport del Comune di Grosseto, Fabrizio Rossi, che ha porto il saluto dell’amministrazione e consegnato la bandiera di Grosseto da donare alla città di Dublino confermando la vicinanza del Comune a questa società.

Amedeo Raffi>>.