Connect with us

Calcio

Chiuso il sondaggio Gs sui pochi spettatori al “Carlo Zecchini”: questi i risultati dopo i voti dei nostri lettori

Grosseto. Chiuso ufficialmente il sondaggio di Gs che chiedeva agli utenti e ai lettori del nostro giornale il perchè dei pochi spettatori al “Carlo Zecchini”.
I risultati sono stati oggetto della puntata de “Il lunedì del Grifone” condotta da Yuri Galgani.
Non ci sono grosse novità per quello che ci si attendeva.
Alla prima voce infatti ha prevalso con qualcosa in più del 40% la motivazione legata ad una città fredda ed allo scarso senso di appartenenza.
In seconda posizione invece l’appeal non così straordinario di una categoria come l’Eccellenza e sull’ultimo gradino del podio invece con il 14,66% la delusione per la mancata domanda di ripescaggio in Serie D.
La sensazione che si ha è che non ci sia una causa principe per la mancanza di spettatori allo Zecchini, ma un insieme di motivazioni che hanno portato a tale situazione.

La città è fredda e non ha spirito di appartenenza   40.52%

L’Eccellenza viene ritenuta una categoria non esaltante da vedere   25.86%

Delusione di alcuni tifosi dopo la mancata domanda di ripescaggio   14.66%

Mancanza o scarsa fiducia nei confronti della proprietà   9.48%

Crisi generale di tifosi nelle partite di tutti i campionati   3.45%

Messaggio errato dato nella comunicazione dalla società   3.45%

 

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
1 Comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

A mio modesto parere ognuno dei “perché” contiene del vero, anche se sono convinto che lo scarsissimo appeal dell’Eccellenza prevale di gran lunga sulla freddezza e il poco senso di appartenenza dei grossetani. Per dirla tutta io non sono neanche del tutto sicuro che gli spettatori possano essere definiti pochi, nel senso che se si applicasse l’attuale situazione del calcio nostrano (con tutti i disastri pregressi degli ultimi anni) ad altre realtà assimilabili a quella grossetana ( tipo Siena, Lucca, Pistoia etc.), molto probabilmente il seguito e l’entusiasmo sarebbero analoghi, cioè minimi.

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x