Campionati provinciali: le decisioni del giudice sportivo

Grosseto. Queste le decisioni del giudice sportivo riferite ai campionati provinciali giovanili. Negli Juniores provinciali ammenda per il Follonica e per il Porto Ercole per offese all’arbitro da parte dei sostenitori. Squalifica fino al 10 gennaio 2017 per Gabriele Ruggiero (Follonica) perché dopo essere stato espulso per doppia ammonizione alla notifica del provvedimento disciplinare offendeva il direttore di gara avvicinandosi con fare minaccioso ma non riuscendovi perché trattenuto dai compagni ai quali sfuggiva raggiungendolo, cercando di colpirlo con una testata che andava a vuoto. Allontanato dai compagni continuava a minacciare l’arbitro e al suo rientro negli spogliatoi teneva nuovamente un comportamento minaccioso nei suoi confronti.

Fermato per tre turni Matteo Maliziola (Albinia) per condotta violenta nei confronti di un avversario. Fermati per due giornate Manuel Cerboni (Follonica) e per una Gianmarco Buti (Follonica). Negli Allievi squalificato per una giornata Jacopo Lavini (Casottomarina). Nei Giovanissimi squalificato per un turno Giulio Marraccini (Massa Valpiana).Nei Giovanissimi “B” multa di 50 euro allo Sporting Cecina per ripetute offese al direttore di gara da parte di alcuni sostenitori e di 30 euro alla Virtus Maremma per carenze tecniche nello spogliatoio arbitrale. Squalificato per una giornata l’allenatore dell’Invicta Bruno Perruccio. Salterà una gara Federico Torti (Roselle).

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news