Nuoto Grosseto secondo nel campionato a squadre in acque libere: bene il Trittico del Poetto

Una grande prova di orgoglio per gli atleti della S.S. Nuoto Grosseto settore master che nelle acque della Sardegna hanno partecipato al trittico del Poetto valido per il campionato italiano di nuoto in acque libere. La manifestazione si è aperta con la durissima gran fondo di km 20, 3 giri di km 4 e finale di km 8 con arrivo sul lungomare del Poetto presso Cagliari. Alla partenza una trentina di nuotatori arrivati in questi litorali da tutta Italia: le condizioni climatiche inizialmente buone nel corso della gara si sono radicalmente trasformate nel finale con mare mosso e soprattutto una forte corrente contraria che ha costretto i nuotatori ad un ulteriore disumano sforzo fisico per arrivare al traguardo. Grazie ad una mirata preparazione da parte dell’allenatore Alessandro Varani l’obiettivo era quello di portare al traguardo gli 11 atleti maremmani che mai si erano cimentati in distanze cosi proibitive. E cosi e’ stato. Ma non solo,tra gli 11 eroi ben tre donne che conquistavano le prime posizioni nelle rispettive categorie. Dopo circa 80 manifestazioni di nuoto svolte durante l’estate in tutta Italia con 320 società partecipanti, gli atleti maremmani si trovano in seconda posizione nella classifica per il campionato italiano a squadre in acque libere dietro alla Polisportiva amatori Prato per pochissimi punti di differenza, le ultime gare nel mese di settembre decideranno chi delle due società si aggiudicherà il tricolore. Questi gli atleti partecipanti alla massacrante gara giunti tutti all’arrivo: Mario Fattorini, Michele Tassi, Giuseppe Bosco, Matteo Bigozzi, Marco Palmolungo, Luca Barbini, Mario  Corrias, Leonardo Duchini, Silvia Orru’, Elena Desideri,Lucilla Mancinili.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news