Calcio Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto, con il campionato fermo l’attenzione si sposta sui rapporti con il Comune

Grosseto. Fine settimana tranquillo in casa Us Grosseto. Dopo la vittoria del campionato la squadra adesso starà ferma per ben 15 giorni a causa prima del “Torneo delle Regioni” quindi per le festività pasquali.

Saranno due settimane di lavoro, anche se inevitabilmente la concentrazione ed i ritmi non saranno al 100%. Ricordiamo che la formazione biancorossa è attesa anche dalla finale di Supercoppa contro la vincente del girone B, ovvero la Virtus Grassina.
Ancora non è stata decisa la data, mentre il luogo sarà naturalmente quello del “Gino Bozzi” di Firenze.

In questo momento tutta l’attenzione è spostata verso i rapporti con il Comune per porre le basi in vista della prossima stagione. Il patron Mario Ceri, nelle interviste rilasciate nel post partita di domenica scorsa è apparso ottimista, mentre la tifoseria attende risposte in tempi brevi.

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • potrebbe essere l’occasione per i cittadini di grosseto di toccare con mano quanti soldi ci sono nelle casse comune.l’amministrazione può fare ben poco per la squadra e questo ogni persona ragionevole lo capisce.se non ci sono i mezzi dobbiamo rinunciare a fare la serie d non ci sono alternative

    • Rinunciare alla serie D??????????????Mi sembra che il primo Aprile sia passato…….cerchiamo di tirare fuori le palle oltre ai soldi, cerchiamo di sostenere la squadra con i fatti oltte che con le parole!!!!!…..forse è l’occasione di vedere se siamo una città di “Grossetani” o di “Grossetesi”

    • Se i soldi non ci fossero per nessuno condividere i il tuo pensiero…..e sarebbe semplice il diniego del Comune “non diamo niente a nessuno!”. Ma a quanto risulta…e ciò che innervosisce…e che anche il circolo tennis di via cimabue ottiene contributi per mantenere gli impianti. Perché il Grosseto non dovrebbe ottenerli per il mantenimento dell impianto più importante della Provincia? Detto questo penso che tu sia biancorosso si…Ma del bari

  • Non ho le idee molto chiare…per caso l’ Amm.ne Comunale si è dichiarata contraria a sostenere (ovviamente nella forma e nella misura possibili e previste) l’ USG ? A me francamente non risulta, oppure mi sono perso qualcosa. Se poi si pretende o comunque si pensa che il Comune possa/debba farsi carico di oneri e di funzioni che istituzionalmente non gli competono per risollevare le sorti del calcio cittadino, credo che si sia completamente fuori strada. Teniamo oltretutto presente che il Grifone sta a cuore ad una ristretta minoranza della popolazione (per eccesso forse ad un 10%), mentre a tutti gli altri non frega assolutamente nulla e preferirebbero che le istituzioni si occupassero di tutt’altre faccende. E dico questo come tifoso fedele e convintissimo del Grosseto (da mezzo secolo abbondante).