Connect with us

Altre notizie

Viola il decreto virus Covid-19 per spacciare: arrestato dalla Guardia di Finanza

Published

on

La Guardia di Finanza di Grosseto ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino tunisino il quale, all’atto del controllo di polizia condotto dai militari della Compagnia di Grosseto, è stato sorpreso nell’intento di spacciare sostanza stupefacente.

Le perquisizioni personali e domiciliari hanno permesso di rinvenire 20 grammi tra cocaina, eroina e marijuana e banconote pari a 530 euro provento illecito dell’attività criminosa.

Sia il soggetto, già gravato da precedenti specifici e noto alle forze dell’ordine, sia il potenziale acquirente, si sono resi colpevoli altresì del mancato rispetto degli obblighi imposti dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, incorrendo così nella violazione dell’art. 650 del codice penale.

La sostanza stupefacente e il denaro sono stati sequestrati e il responsabile arrestato per violazione all’art. 73 del D.P.R. 309/90 (traffico di sostanze stupefacenti) e condotto in carcere a Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’attività si inquadra nei controlli volti a garantire l’osservanza dei divieti imposti dall’emergenza per la diffusione del virus COVID-19 e nel più ampio dispositivo di vigilanza a contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti attuato costantemente dagli uomini della Guardia di Finanza di Grosseto.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x