Grosseto, conferme di 4-4-2 nella sgambata in famiglia

GROSSETO – Partita infrasettimanale a ranghi mista allo Zecchini che conferma le buone condizioni del gruppo. Tutti a disposizione di mister Leonardo Acori con l’eccezione dello squalificato Alessandro Marotta che ha svolto una sessione atletica a parte. Carte coperte nella sgambata pomeridiana, non si è visto il probabile undici anti-Catanzaro, entrambe le formazioni erano però disposte col 4-4-2.

Questi i due schieramenti:

Lanni; Formiconi, Burzigotti, Biraschi, Legittimo; Onescu, Obodo, Ricci, Mancini; Esposito, Gioè.

Maurantonio; Brenci, Cipriani, Terigi, Gotti; Pagano, Perini, Colombi, Bombagi; Ferretti, Giovio.

Nella ripresa spazio a diversi elementi della Berretti con altre soluzioni provate anche un abbozzo di difesa a tre.

3 Comments
  1. Erika 5 anni ago
    Reply

    Quindi? Avrà le idee chiare? Ma!

    • Fabio Lubrani 5 anni ago
      Reply

      Acori mischia sempre le carte, anche nella rifinitura. Cerdo che abbia le idee abbastanza chiare (uno o al max 2 cambi rispetto a domenica scorsa) ma è sua abitudine confondere chi osserva, in special modo igiornalisti.

  2. Diego79 5 anni ago
    Reply

    Secondo me l unico dubbio e tra terigi e burzigotti!!!poi giusto tenere tutti sul pezzo mischiando le carte

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news