Connect with us

Calcio

Sorano: danneggiati dalle decisioni arbitrali

Published

on

Sorano. Il Sorano ha manifestato tutto il proprio dissenso al riguardo le decisioni arbitrali ed i torti secondo loro subiti nelle ultime giornate di campionato.
Lo fa attraverso la propria pagina facebook, ecco il contenuto:

“Fino ad oggi, con il campionato che è giunto alla giornata numero 20, non ci eravamo mai lamentati della classe arbitrale, perché per noi i loro errori, come i nostri, sono sempre stati fatti in buona fede. Sbaglia un arbitro di serie A, coadiuvato dai due assistenti di linea, gli arbitri di porta e il quarto uomo, figuriamoci se non può sbagliare un direttore di gara di seconda categoria, solo contro tutti. Ma il signore di ieri è venuto a Sorano con la ferma intenzione di penalizzarci e purtroppo ci è riuscito. Dalle prime battute del match, sono subito sembrate chiare le sue intenzioni di penalizzare il Sorano calcio, noi non sappiamo se nutre dei rancori nei confronti del paese, o dei nostri colori, ma una cosa siamo riusciti a capirla perfettamente al minuto 94: calcio di punizione per la squadra ospite e palla comoda tra le braccia del nostro estremo difensore, a quel punto il signore ha completato la sua splendida opera, decidendo di cambiare le sorti della gara e forse dell’intera stagione della nostra squadra. Sotto lo sguardo attonito dei nostri ragazzi, delle due panchine, della tifoseria e di tutta la squadra avversaria, ha deciso di decretare un calcio di rigore, che a definire assurdo gli si farebbe un complimento e come se non bastasse, è andato ad ammonire l’unico nostro giocatore diffidato, che di conseguenza salterà la prossima difficilissima sfida. Detto questo, non siamo qui a chiedere favori o quant’altro, vogliamo soltanto il giusto ed essere rispettati, come calciatori e come uomini, ma un arbitraggio di questo tipo, del tutto in malafede, qui a Sorano non si era mai visto prima.”

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
9 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

9 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Eh ce voi fa bello mio sti arbitri sono così, hanno 16,17 anni e non sanno le regole eh che voi fa è da tutte le parti che è cosi

D’Alessio torna nel Lazio

Non siete stati i soli domenica ad essere messi a dura prova .il sign serra .che albitrava Arcidosso Puntala nn ha dato ai ragazzi castiglionesi 3rigori poi fine partita ha fatto fare tafferuglio.sono veramente vergognosi questi albitri.ma tutte insieme le società’ dovresti scrivere o andare alla FIGC xke’ non possiamo assistere tutte le domeniche a degli scempi…anche con quelli più piccoli è la stessa cosa

D’Alessio piangi di meno, per un mezzo rigore c’è da fa tutta sta polemica e sta piangina, ma comportati da uomo, lamentarsi su facebook, ma via, sono il primo a di che fanno ridere, ma fare cosi è assurdo via! per altro a favori voi, mmmmh meglio stare in silenzio

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

9
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x