Zamperini e Saladini entusiasti: “Vittoria merito del gruppo”.

Passata la prima emozione, e forse anche la “sbronza”, resta una grande gioia in casa Aldobrandesca. La prima coppa della società biancoverde conferma quanto di buono fatto quest’anno dal tecnico amiatino Roberto Zamperini. “E’ stata una grande soddisfazione, sia per noi, per i giocatori che per la società – commenta il tecnico -. L’Aldobrandesca è al suo primo trofeo: ero fiducioso per questa finale ma non me lo aspettavo. Grande vittoria ma merito va anche allo Scarlino, avversario tecnicamente ed agonisticamente di un certo spessore. Alleno uno squadra con giocatori che avevo già guidato quando erano ragazzini, siamo un gruppo vincente. Questa è stata l’arma in più. I risultati ci danno ragione, siamo un gruppo duro a morire che si basa su una difesa forte, il reparto che ha subito meno in campionato”.
Su di giri anche il capitano dell’Aldobrandesca, Luca Saladini. “Grande soddisfazione, prima coppa per l’Aldobrandesca dedicata a tutti, in particolare a società e allenatore e alle decine di tifosi che ci seguono anche in capo al mondo – dice il capitano -. I meriti sono di tutto il gruppo, risposta banale. Siamo più scarsi di altre squadre ma ci divertiamo come bambini, la differenza sta lì. Grande gioia, è bello alzare una coppa anche se è l’ultima per importanza (Terza categoria), e vincerla col cuore e il carattere contro una squadra più forte di noi e senza alcuni perni della squadra, Gennari su tutti”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW