Biancorosso dell’anno, 18ª giornata: en plein di Vegnaduzzo, votato da tutti come migliore

Vegnaduzzo

Grosseto Nella 18ª giornata del girone A d’Eccellenza regionale, il Grosseto è stato costretto a subire un deludente pareggio per 2 a 2 contro il Marina La Portuale a causa dei due contestatissimi rigori assegnati ai lunigiani dall’arbitro Prela, l’ultimo dei quali al 92′. Dunque, a nulla sono valse le splendide realizzazioni di bomber Vegnaduzzo, autore di una doppietta e capocannoniere del girone A con 14 reti insieme ad Andreotti della Cuoiopelli. Un rendimento realizzativo altissimo e un riconoscimento anche da parte della stampa grossetana nell’ambito del premio Biancorosso dell’anno, dove l’argentino ha fatto il pieno ottenendo 130 punti su 130. Chiaramente, oltre a trionfare nel turno settimanale, l’attaccante sudamericano ha allungato su tutti anche nella classifica generale, dove è giunto a 915 punti. Dietro di lui il vuoto, con De Carolis a 525 punti, mentre Berretti è sempre terzo a 485 e Ciolli quarto a 480. Insomma, il vero e proprio plebiscito ottenuto da Vegnaduzzo ha lasciato le briciole ai compagni. Il secondo della settimana, ad esempio, è stato Raito, con 40 punti, mentre terzo Degl’Innocenti con 30. Per Raito il totale è salito a 55 punti, invece per Degl’Innocenti si tratta dell’ingresso ufficiale in classifica. Altri che hanno ottenuto punti nel 18° turno sono stati Ciolli e Invernizzi, 10 a testa, mentre 5 per uno li hanno ricevuti Borselli, Berretti, Gorelli, Nigiotti e Vento. In totale, sono stati 11 i giocatori unionisti votati nell’ultimo turno, anche questo un record stagionale assieme ai 130 punti di Vegnaduzzo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW