Alfio Giomi pensa ai mondiali? Cifre e retroscena degli European Athletics Championships U20 2017

Giomi

Grosseto L’attenzione che è stata posta ieri, al Campo Bruno Zauli di Grosseto, non è andata solo al grande evento del 2017, ma un excursus che parte dal lontano 2001 con i primi europei juniores di atletica leggera. “Tetto del mondo, popolo di Grosseto e futuro”: sono questi i tre cardini della conferenza stampa sui quali il presidente Fidal, Alfio Giomi, il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, il vicesindaco Luca Agresti e l’assessore allo sport Fabrizio Rossi hanno basato i loro interventi. “Grosseto è stata il tetto del mondo; Grosseto ha dimostrato di essere in grado di ospitare un evento internazionale di questa portata”. I ringraziamenti vanno ai cittadini, agli spettatori di tutta Europa, ai volontari, a tutto lo staff, alle associazioni e al comune. “Il nostro sindaco ci spinge ad abbinare lo sport al turismo”, aggiunge il vicesindaco Luca Agresti, riferendosi all’enorme impatto economico che ha avuto il nostro territorio grazie a questa manifestazione: 36.000 spettatori per un impatto economico di oltre 8 milioni di euro. Parlando di cifre (da record per Grosseto), abbiamo contezza di 42 ore di evento diffuse in Eurovisione, con 12 ore di diretta su RaiSport, 5 ore di trasmissioni serali su Eurosport, 125 operatori dei media accreditati da tutta Europa.

Il presidente Alfio Giomi sottolinea le difficoltà che sussistono nel realizzare un evento di tale importanza, ma afferma di poter contare su uno staff di prima qualità. Ed è proprio grazie al lavoro di tutti e all’esperienza maturata in ambito europeo (ma anche mondiale), che getta uno sguardo al futuro: ” Organizzare i mondiali è un’impresa ardua. Nei mondiali del 2004 siamo stati sul punto di essere travolti, ma non se ne è accorto nessuno. Perché avrei voglia di organizzarne uno nel 2022? Per non soffrire così tanto come quella volta. Abbiamo imparato molto. Il solo fatto di poter pensare a candidarci, dimostra la forza che si è costruita in questi anni”.

Attenderemo pazientemente e fiduciosamente fin dopo il 2020 quindi, che la nostra città possa tornare ad ospitare un evento di tale portata e perché no, superarlo in grandezza ed importanza.

A seguire, le interviste al presidente Fidal, Alfio Giomi e al sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=ir-wq4TcsbI[/embedyt]

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW