Connect with us

Calcio

Us Grosseto e Panathlon: insieme per il fair play e l’etica sportiva

Domenica contro il Lecco il capitano del Grosseto indosserà una fascia speciale per ricordare i valori condivisi dalle due realtà

Published

on

L’etica sportiva, il fair play e la tutela dello sport giovanile. Sono questi i principali valori condivisi dall’Us Grosseto e dal Panathlon Club Grosseto che oggi, al Centro sportivo di Roselle, hanno voluto sottolineare l’obiettivo comune con uno scambio reciproco di oggetti simbolo in rappresentanza dei valori espressi dalle due realtà. Il presidente Mario Ceri ha donato al Panathlon una copia della fascia da capitano che domenica prossima Ciolli porterà al braccio, con i loghi delle due realtà e le parole “Lealtà e rispetto”, mentre Franco Rossi, presidente del Panathlon Grosseto, ha regalato alla società biancorossa lo statuto dell’associazione.

<<Lo scopo principale del nostro progetto – ha spiegato Mario Ceri, presidente dell’Us Grosseto 1912 – è proprio quello di costruire un percorso legato ai giovani e alla cultura dello sport. Sono questi i valori in cui crediamo e sosteniamo, così come fa il Panathlon, e per questo abbiamo voluto regalare loro simbolicamente la fascia da capitano che domenica prossima porterà anche in campo, grazie al nostro capitano, il comune messaggio di “Lealtà e rispetto”. Sono proprio questi i valori nei quali vogliamo che lo sport, e il calcio in particolare, continui anche nel nostro territorio a credere rappresentando per tutto il movimento un punto di riferimento>>.

<<L’accordo che abbiamo appena siglato con l’Us Grosseto, – dice il presidente del Panathlon Grosseto, Franco Rossi – con il quale domenica prossima, nella gara casalinga contro il Lecco, sarà indossata dal capitano della squadra la fascia al braccio con il nostro logo, e il motto ‘lealtà e rispetto’, ci riempie d’orgoglio. Lealtà e rispetto sono dei valori etici e oltremodo importanti, che il Panathlon porta avanti da sempre. Abbiamo consegnato all’Us Grosseto anche la nostra ‘Carta dei diritti dei giovani nello sport’ e la ‘Carta dei Doveri del Genitore’, nella quale sono elencati sotto forma di decalogo, dieci piccole regole alle quali un genitore che ha figli che praticano dello sport, è consigliato attenersi, per educarlo ai valori dello sport e del rispetto. Ringrazio, a nome del Panathlon Club che rappresento, l’Us Grosseto e i presidenti Mario e Simone Ceri, che hanno accettato di far indossare domenica prossima la fascia del Panathlon con su scritto i nostri valori>>.

Domenica prossima nella gara contro il Lecco, che si terrà allo stadio Zecchini alle ore 15, capitan Ciolli indosserà dunque la fascia da capitano con i due loghi dell’Us Grosseto e del Panathlon Grosseto con su scritto “Lealtà e rispetto”: due parole che rispecchiano il codice etico approvato da entrambe le realtà e, allo stesso tempo, un modo per continuare a fare sinergia tra realtà grossetane.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x